Agroalimentare, Rolfi: a Bergamo 932 industrie, lavoro per 7.000 famiglie

agroalimentare Rolfi a Bergamo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore ha visitato la Sanpellegrino e Zanetti formaggi

L’assessore regionale all’Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi ha iniziato oggi, venerdì 23 aprile,  in provincia di Bergamo, il programma di visite delle più importanti industrie lombarde dell’agroalimentare, alimentazione e bevande.

L’assessore è stato alla Sanpellegrino di S. Pellegrino Terme e alla Zanetti formaggi di Lallio.

Agroalimentare Rolfi a Bergamo

Settore che vale il 15% del totale nazionale

“L’agroalimentare – ha detto l’assessore Rolfi – è uno dei settori portanti dell’economia. L’agroindustria lombarda vale 14.2 miliardi di euro, il 15% del totale nazionale, con un export da 7 miliardi l’anno, il 16% del totale nazionale”.

“Ascoltando gli imprenditori – ha proseguito – possiamo capire la direzione del mercato e calibrare misure per il futuro che possano essere efficaci per tutto il settore primario”.

Agroalimentare, Rolfi: Bergamo terza per numero di aziende

Bergamo ha 932 industrie alimentari e delle bevande, il 10.7% del totale regionale. Terza provincia per numero di aziende dopo Milano e Brescia. In questa provincia, i settori con più aziende sono quelli dei prodotti da forno (531) e della lavorazione carni (110), seguiti da quelli dell’industria lattiero casearia (79) e delle bevande (76).

Agroalimentare Rolfi a Bergamo

Oltre 70mila persone impiegate in Lombardia

“L’industria agroalimentare – ha rilevato Rolfi – dà lavoro a 70 mila persone in Lombardia, a Bergamo 7.000. È la parte finale di una filiera che guiderà la ripresa post Covid. Qualità e sicurezza alimentare sono alla base delle scelte del consumatore e le aziende lombarde sono in prima linea a livello internazionale”.

“Ho visto grandi investimenti e grande propensione all’innovazione. Bergamo – ha detto, in conclusione, l’assessore – è terra di imprenditori di alto profilo e di straordinari prodotti alimentari e lo sarà anche nel futuro grazie a progetti di sostenibilità ambientale dei cicli produttivi e di comunicazione efficace”.

ver

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

lombardia bando forestazione periurbana
Una misura per favorire a sostegno della mobilità ciclabile Approvato da Regione Lombardia,
agricoltura stato calamità valcamonica oltrepò
La Regione Lombardia ha chiesto lo stato di calamità naturale per i danni registrati alle strutt ...
pest suina barriera cinghiali
Assessore: lavoro di squadra per scongiurare disastro economico Una barriera frutto del lavoro di squadra in Lombardia contro la peste suina per scongiurare il disastro economico legato al ...
drone nelle coltivazioni
Esito molto positivo per la prova sul campo di un drone per la distribuzione di prodotti fitosanitari nelle coltivazioni della Lombardia eseguita nell'oliveto dell'azienda ...
appello filiera cerealicola
Assessore: aumentare produzione nazionale per tutelare approvvigionamento e Dop La Regione Lombardia condivide l'appello delle organizzazioni della filiera cerealicola, zootecnica ed alime ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima