atletica bracco milano

A Palazzo Lombardia anche Giancarla Trevisan, pronta a partire per le Olimpiadi di Tokyo

Giancarla Trevisan, campionessa italiana di atletica leggera, fresca vincitrice nella staffetta 4×400 delle ‘Word Relays’ in Polonia e convocata per Giochi Olimpici di Tokyo, insieme ad altre atlete dell’Atletica Bracco Milano è stata ricevuta, a Palazzo Lombardia, da presidente della Regione, Attilio Fontana, e dal sottosegretario con delega allo Sport, Antonio Rossi, per celebrare il ventesimo anniversario di attività dell’associazione.

I presenti

Accompagnata da Diana Bracco (presidente onorario del Club) e dal presidente del sodalizio milanese Franco Angelotti, la pattuglia rosa dell’atletica lombarda si è confrontata con il governatore e con il pluricampione olimpico. Discutendo anche della ripresa agonistica post-pandemia.

Fontana: un compleanno importante

atletica bracco milano

“Vent’anni della società di Atletica Bracco – ha detto Fontana – testimoniano infatti un esempio virtuoso di giovani donne, che hanno collezionato vittorie importanti, alle quali non posso che augurare di conquistarne tante altre. A partire dalle Olimpiadi di Tokyo dove saremo rappresentati da Giancarla Trevisan”.

Rossi: pratica sportiva importantissima

atletica bracco milano
Il sottosegretario Antonio Rossi con Giancarla Trevisan

“Mai come in questa fase storica – ha aggiunto Antonio Rossi – la pratica sportiva assume quindi una rilevanza davvero importante. Alle ragazze, che abbiamo avuto il piacere di incontrare a Palazzo Lombardia, ho voluto evidenziare quanto sia importante il confronto agonistico. Sempre con il più alto spirito sportivo”.

Un gruppo di campionesse

atletica bracco milano

A Palazzo Lombardia, oltre a Giancarla Trevisan, Breanna Selley (capitana della squadra under 18, capolista nelle graduatorie nazionali di categoria m. 800); Alessandra Iezzi (capitana della squadra junior, campionessa italiana m. 200 di categoria e prossima azzurra ai Campionati Europei e del Mondo Juniores); Francesca Aquilino (capitana squadra under 23 e campionessa italiana under 23 staffetta 4×400); Marta Maffioletti (capitana della squadra assoluta ed azzurra) e Alessandra Prina (atleta e consigliere della società).

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 2 / 5. Voti: 1