Giornata del verde pulito, Rogolo/SO vincitore call Regione su ecologia

giornata del verde pulito
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

‘Un sentiero nel nostro bosco’ è il titolo del progetto che ha fatto vincere al Comune di Rogolo (Sondrio) il concorso della ‘social call’ fotografica dedicata all’ecologia lanciata in occasione della Giornata del Verde Pulito a cui hanno partecipato 168 Comuni in Lombardia. Un progetto che ha dato l’opportunità al piccolo paese, di soli 500 abitanti, di far conoscere e raccontare il proprio territorio, con le sue peculiarità e caratteristiche, oggi al Belvedere di Palazzo Lombardia.

Appuntamento tradizionale

La Giornata del Verde Pulito, istituita nel 1991, è ormai un appuntamento tradizionale che Regione Lombardia promuove ogni anno per sensibilizzare i cittadini rispetto ai temi ambientali e creare sinergie tra comitati ed enti locali per sviluppare iniziative di vario genere.

Nel corso del convegno ‘Rogolo for green. Rogolo for Future’ la parola chiave è stata l’ambientalismo, ovvero la sensibilizzazione dei cittadini e degli studenti verso un tema importante e strategico, attraverso attività educative pragmatiche, che costituiscono esempi concreti di rispetto per l’ambiente e sostenibilità, grazie alla partecipazione di tutti.

 

Occasione per capire legame piccole comunità e ambiente

“È stata una buona idea – ha spiegato l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo – quella di accompagnare la Giornata del Verde Pulito con questo concorso fotografico che rinnoveremo anche in futuro e che Rogolo si è aggiudicato. È stata infatti l’occasione per capire quanto è prezioso il ruolo dei piccoli Comuni e forte il senso di appartenenza al proprio territorio e alla qualità dell’ambiente che lo caratterizza per queste piccole comunità”.

Passione e professionalità al servizio del territorio

“Complimenti per il lavoro portato avanti dal sindaco di Rogolo, in collaborazione con la Protezione civile, gli Alpini e i cittadini, per la tutela del verde del proprio territorio. Quello che ha fatto Rogolo – ha sottolineato l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni Massimo Sertori – è meritorio e dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione, creando tutte le condizioni per il raggiungimento dell’obiettivo”. “Sono un grande sostenitore dei Piccoli Comuni e dei sindaci che li guidano mettendo a disposizione la propria professionalità e passione per la collettività – ha concluso Sertori -. E Rogolo con i suoi 500 abitanti è un’entità che merita di essere preservata e valorizzata”.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Sport Boxing road to Paris
Il Palazzetto dello Sport E-Work Arena a Busto Arsizio ospiterà, dal 3 all'11 marzo, il Torneo mondiale preolimpico di Pugilato 'Boxing Road to Paris'. L'evento, ...
turismo giornate castelli lombardi
Il viaggio in Lombardia tra manieri, borghi fortificati, dimore storiche, pievi medievali è pronto a ripartire dal 3 marzo e quest'anno festeggia il suo decimo compleanno. Risale, infatti, al 2014 ...
orti e fiori
Orti e fiori protagonisti a scuola. L'assessore regionale all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
milano cortina tina milo
Tina e Milo, le mascotte dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026, hanno concluso a Milano il viaggio attr ...
Lecco parchi confini
Palazzo Lombardia ha approvato il progetto di legge di ampliamento dei confini dei parchi regionali del Monte Barro e Montevecchia-Valle del Curone (Lecco). Più precisamente, nella nuova

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima