Infrastrutture Lombardia, Fontana e Terzi: 113 milioni per 304 interventi

infrastrutture Lombardia interventi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Prosegue l'attuazione del Piano Lombardia, il programma di investimenti in opere pubbliche voluto dal governatore lombardo

Prosegue l’attuazione degli interventi del Piano Lombardia, il programma di investimenti per le opere pubbliche voluto dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

La Giunta regionale ha approvato il programma degli interventi stradali di cui beneficeranno Comuni, Comunità montane, Consorzi, Parchi e altri soggetti pubblici: un investimento di oltre 113 milioni di euro, per un totale di 304 interventi nelle varie province, che serviranno a garantire condizioni di maggiore efficienza e sicurezza della rete stradale, oltre alla realizzazione delle infrastrutture viarie.

Presidente Fontana: concretamente vicini ai territori

“Il Piano Lombardia – sottolinea il presidente Fontana – continua a dispiegare i propri effetti e a fornire risorse concrete ai territori. Questi investimenti regionali sono essenziali per realizzare opere che altrimenti, in molti casi, sarebbero rimaste solo sulla carta. Abbiamo accolto le richieste delle comunità territoriali che trovano nella Regione un punto di riferimento solido e affidabile. Siamo e saremo accanto ai cittadini e ai Comuni. Il nostro impegno prosegue con convinzione”.

Assessore Terzi: cantieri aperti in tutta la Lombardia

“In questi anni – afferma l’assessore alle Infrastrutture e Opere pubbliche, Claudia Maria Terzi – il Piano Lombardia ha portato ad aprire moltissimi cantieri in tutto il territorio lombardo, imprimendo una forte accelerazione alla nostra economia. Un programma che ha determinato benefici immediati per i territori. Regione Lombardia continua dunque il percorso intrapreso con importanti investimenti. Si tratta di risorse che consentono di realizzare opere attese da tempo. Non solo grandi opere. Il Piano finanzia anche interventi più piccoli ma di fondamentale importanza per i contesti in cui si collocano”.

“In pratica – evidenzia Terzi – è una bella boccata di ossigeno per i nostri Comuni, che possono aprire cantieri per riqualificare la rete infrastrutturale. L’obiettivo è una Lombardia sempre più accessibile e connessa, migliorando la qualità di vita dei cittadini e contribuendo anche alla ripresa economica”.

Ripartizione territoriale

Di seguito la ripartizione territoriale relativa a questa ‘tranche’ del Piano Lombardia. Specificati il numero di interventi e l’importo finanziato per provincia. Nei link disponibili gli elenchi degli interventi per le singole province.

Bergamo:   60 per 21.378.620 euro.

Brescia:  43 per 15.273.482 euro.

Como:     11 per 3.388.500 euro.

Cremona:   8 per 5.572.000 euro.

Lecco:     9 per 7.800.000 euro.

Lodi:     9 per 3.090.000 euro.

Monza Brianza:  15 per 5.534.558 euro.

Milano:    28 per 11.324.940 euro.

Mantova:   16 per 7.370.000 euro.

Pavia:     33 per 9.589.200 euro.

Sondrio:   29 per 7.100.000 euro.

Varese:    43 per 16.287.000 euro.

Totale:    304 per 113.708.300 euro.

doz

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Stormo Aeronautica Militare
“Il 6° Stormo è un’eccellenza assoluta che la Lombardia è orgogliosa di ospitare. Si tratta di una struttura strategica per tutto il Paese”. Lo ha detto il presidente della
danza atleti special olympics
Ricevuti in Regione Lombardia tre atleti che parteciperanno agli 'Special Olympics' 2025 nella categoria ...
vela Campione del Garda
E' Campione del Garda (BS) la sede prescelta per la cinquantesima edizione dei Campionati europei di Hobie cat. L'appunt ...
Armani auguri presidente Fontana
“I più sinceri auguri a Giorgio Armani per i suoi 90 anni. Ha portato il nome dell’Italia in tutto il mondo, legando indissolubilmente la sua vita alla città di Milano, dal punto di vista pro ...
politecnico milano primo ateneo italiano
“L’ennesimo grande risultato per un’università che rappresenta in maniera importante e concreta le competenze e il ‘saper fare’ e le competenze della Lombardia”. Così il presidente de ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima