Manager Olimpiadi 2026, comitato al lavoro

Olimpiadi 2026, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, al tavolo con il presidente del Coni Malagò e il sindaco di Milano Sala.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Fontana: prosegue il gioco di squadra, metodo di lavoro condiviso

Manager Olimpiadi 2026,  prosegue a ritmo serrato il lavoro del comitato. “Abbiamo fatto importanti passi avanti sul metodo di lavoro per arrivare ad individuare anche il profilo del manager che avrà la responsabilità di rendere operativa la macchina olimpica dal punto di vista organizzativo. I contatti tra tutti i soggetti coinvolti continueranno ad essere costanti, così come continueremo a lavorare per condividere con il nuovo Governo il percorso per arrivare al traguardo delle Legge olimpica. Ribadisco che da parte della Regione Lombardia ci sarà sempre massima collaborazione perché sono convinto che solo attraverso un gioco di squadra potremo raggiungere un risultato importante.” Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine dell’incontro di questa mattina per fare il punto sulle Olimpiadi Milano-Cortina 2026.

Infrastrutture, l’elenco di quelle necessarie per le Olimpiadi sarà inviato al nuovo ministro 

A Palazzo Lombardia erano presenti il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e il vice sindaco di Cortina, Luigi Alverà. Collegati con loro in video conferenza anche il presidente del Veneto Luca Zaia e quello della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Ai giornalisti che gli chiedevano novità sul tema delle infrastrutture in vista delle Olimpiadi 2026, il presidente Fontana ha risposto: “Avevamo già presentato al Governo precedente un elenco di opere pubbliche infrastrutturali necessarie a rendere efficiente il sistema della mobilità in vista di questo grande evento. Stiamo già provvedendo a farlo pervenire al nuovo  sicuri di proseguire nel percorso delineato”.

Serve il coinvolgimento del territorio

 “Per la realizzazione delle opere – ha aggiunto – è necessario ovviamente anche il coinvolgimento del territorio e la valutazione degli aspetti ambientali oltre che economici. Sono tutti aspetti che abbiamo trattato e che verranno valutati con la massima attenzione. Noi abbiamo sempre detto che i principi fondamentali sono la sostenibilità e quindi interventi strettamente necessari”.

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Comunicazione Regione Lombardia
Bolognini: su Instagram +161%, sempre più vicini ai giovani "Regione Lombardia, nel corso dell'ultimo biennio, ha rafforzato e ampliato la pr ...
siccità stato di emergenza Lombardia
Il governatore ringrazia l'Esecutivo per aver recepito l'istanza Siccità, stato di emergenza per la Lombardia. “Ringrazio il Governo per aver accolto la nostra
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di lunedì 4 luglio. Somministrate 24.163.557 dosi
coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
truffe anziani lombardia
Sono in tutto 50 gli enti locali che hanno partecipato al bando di Regione Lombardia sulle 'truffe agli anziani'. Un numero quasi doppio rispetto all'annualità precedente (2020) con 27 Comuni part ...
nidi gratis azzeramento rette
Aiuto per famiglie con figli che frequentano sia strutture pubbliche che private La Giunta di ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima