sostegno movimento sportivo regionale

Rossi: pieno sostegno al movimento sportivo regionale

La Giunta regionale ha approvato la concessione di 2 milioni di euro a sostegno del movimento sportivo, in particolare delle attività di comitati, delegazioni, società dilettantistiche e associazioni sportive regionali senza scopo di lucro (SSD/ASD). Nell’annunciare la misura, Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, conferma “l’impegno della Regione nel supportare l’intero movimento sportivo nel suo rilancio dopo i passati mesi difficili. Un rilancio che è in pieno atto come evidenziano anche i successi dei nostri atleti alle recenti Olimpiadi di Tokyo“.

A breve sarà pubblicato il bando

Rossi eventi sportivi“Il bando attuativo della misura – anticipa il pluricampione olimpico – sarà pubblicato a breve. Prevederà due diverse linee di credito, da 100.000 euro per i Comitati/Delegazioni regionali e da 1,9 milioni per le Associazioni/Società sportive lombarde”. Saranno ammesse a finanziamento le spese sostenute dal 16 settembre 2020 al 31 agosto 2021 per l’attività ordinaria.

Due le ‘linee’ previste

La ‘linea 1’ include, a titolo d’esempio, i canoni di locazione sede/impianti sportivi, il rimborso spese di trasporto. Inoltre, i compensi per tecnici, delegati e giudici di gara, allenatori e istruttori, le spese Covid-19. Infine, le spese per lo sviluppo di software gestionali per le gare regionali e nazionali. La ‘linea 2’ comprende, sempre a titolo esemplificativo, i costi per affitto strutture/impianti sportivi, acquisto abbigliamento sportivo, noleggio veicoli, compensi per allenatori, istruttori, tecnici sportivi, costi di affiliazione. Oltre ai costi di tesseramento, iscrizioni gare/campionati, spese Covid-19.

dbc

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 1.5 / 5. Voti: 2