A Niguarda vaccino anti-covid

Arrivate le 1.620 dosi del vaccino anti-Covid

Arrivate all’ospedale milanese di Niguarda le prime 324 fiale di vaccino anti-Covid-19 destinate alla Regione Lombardia. Sono state consegnate poco prima delle 8, a bordo di un mezzo dell’Esercito scortato dai Carabinieri.vaccino anti-covid in LombardiaAd attenderle in un simbolico passaggio di consegne il direttore generale dell’ospedale, Marco Bosio, e i vertici delle Forze dell’Ordine e Militari. Dalle fiale di vaccino anti Covid 19 si ricaveranno 1.620 dosi destinate agli ospedali lombardi. Preso in consegna dall’equipe del dottor Alberto Medaglia il prezioso carico. Alla farmacia dell’ospedale la suddivisione per il successivo trasporto sulle macchine di Areu. Quindi, il trasporto negli altri 13 punti della Lombardia dove, nel pomeriggio, cominceranno le vaccinazioni.

Prime somministrazioni ‘simbolo’ ai rappresentanti di medici e infermieri

dosi vaccino anti-covid per la LombardiaA Niguarda, verranno somministrate le prime dosi a persone ‘simbolo’ e sempre in prima linea durante la pandemia. Fra queste Adele Gelfo, la OSS che ha sempre lavorato in terapia intensiva; Grazie Fresta, in rappresentanza degli addetti ai servizi e numerosi medici, infermieri, personale sanitario e soccorritori.

dvd