50° Regioni, Fontana: occasione per ammodernarle attraverso l’Autonomia

50 anni regione autonomia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“È bello ripercorrere l’operato delle Regioni in questi 50 anni, ma è necessario pensare ai futuri 50 perché c’è tanto lavoro da fare: in tema di riforme istituzionali e anche ridistribuzione dei poteri, come ad esempio rivalutando il ruolo delle Province. Quindi quest’anno di celebrazioni deve essere un’occasione per comprendere come dare più responsabilità alle Amministrazioni regionali, ammodernarle e renderle capaci di affrontare le sfide future. Per Regione Lombardia questo si traduce in una parola: Autonomia!”. Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della seduta della Conferenza Stato-Regioni, a Palazzo Chigi, organizzata per la ricorrenza del cinquantenario delle Regioni.

dvd

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

mostra treno reale
Raccontare, attraverso una serie di fotografie e documenti d’epoca, la storia del Treno Reale. il tutto in un percorso che parte dalla sua creazione, avvenuta alla fine dell’800, fino alla succ ...
attrice Rosalina Neri
“Ho conosciuto personalmente Rosalina Neri, artista capace di interpretare ruoli differenti nel cinema e nel teatro, sempre con uno stile particolare e assoluta professionalità. ...
ricerca applicata cura paziente
Un bando da 24 milioni per finanziare progetti di ricerca finalizzati a migliorare ulteriormente la cura del paziente, le conoscenze mediche e il sistema sanitario regionale. Si tratta dell’inizi ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima