8 marzo

Il presidente a dibattito su 8 marzo: da pandemia impatto sulla disoccupazione di genere

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è intervenuto questa mattina alla maratona televisiva in streaming su ‘Le Fonti TV‘, in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna. “Quando affrontiamo il tema del lavoro femminile – ha esordito Fontana – non possiamo non affrontare con realismo il tema della conciliazione vita-lavoro. I dati Istat sull’occupazione femminile di dicembre 2020 confermano la sensazione di tutti. La pandemia ha determinato una crescita dell’inattività delle donne. E, inoltre, ha avuto seri impatti sulla disoccupazione di genere”.

Comparti a maggior occupazione femminile stanno pagando prezzo più alto

lombardia confermata zona gialla“I comparti a maggior occupazione femminile che stanno pagando il prezzo più alto a causa di quest’emergenza sanitaria, potrebbero essere proprio quelli col ruolo più significativo nella ripresa. E che, ne sono certo, aiuteranno, a ribilanciare l’occupazione tra i generi. Creando opportunità per i più giovani. Insisto per questo motivo, con il Governo sull’urgenza di adeguati congedi parentali in caso di figli in DAD e bonus baby sitter. Questo – ha, quindi, concluso Fontana – a fronte delle misure straordinarie che abbiamo, a malincuore, dovuto adottare. Per frenare i contagi di varianti del virus che si diffondono tra la popolazione scolastica”.

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1