Agricoltura e nuova Pac, Rolfi: per Lombardia 835 milioni

agricoltura Lombardia nuova Pac
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Approvato in Giunta il complemento regionale per lo sviluppo rurale del piano strategico nazionale della Pac 2023-2027

Per il periodo 2023-2027 sono 39 le linee di intervento

Trentanove linee di intervento e 835 milioni di euro a disposizione dell’agricoltura lombarda. La Regione Lombardia ha approvato in Giunta il complemento per lo sviluppo rurale del piano strategico nazionale per il periodo 2023-2027. Il documento indica e formalizza le scelte regionali con riferimento al Piano Strategico della PAC 2023-2027 per l’Italia, in fase di approvazione da parte della Commissione Europea.

“Per i prossimi anni – ha dichiarato l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, Fabio Rolfi – vogliamo promuovere un settore agricolo sempre più intelligente, competitivo, innovativo, resiliente e diversificato che garantisca sicurezza alimentare a lungo termine, rafforzando la tutela dell’ambiente e della biodiversità. Con questo documento intendiamo rafforzare i territori rurali, generando occasioni di nuova imprenditoria anche nelle aree marginali”.

Situazione complicata

“La programmazione della nuova PAC – ha aggiunto l’assessore – avviene in una situazione geopolitica internazionale complicata, tra pandemia, guerra in Ucraina, aumento di costi di produzione e di reperimento delle materie prime. In questo contesto il settore agricolo è chiamato a garantire quantità, qualità e salubrità degli alimenti e anche a proseguire il proprio ruolo di presidio ambientale, territoriale e paesaggistico. Una sfida difficile e per questo serve un piano strategico chiaro e di visione”.

Contesto specifico

Regione Lombardia ha dunque declinato a livello regionale le sfide nazionali, alla luce delle specificità del proprio contesto. La nostra regione è caratterizzata da un sistema agricolo e agroalimentare altamente professionale, con dimensioni medie significativamente più alte della media italiana. Il modello di agricoltura che intende adottare Regione Lombardia è quello di un’agricoltura intensiva e sostenibile, attualmente promosso dalla stessa FAO e già applicato in regione nelle zone vocate.

La strategia regionale poggia su alcuni assi e obiettivi strategici che verranno poi declinati nelle misure attuative:
– una sempre maggiore sostenibilità e resilienza al cambiamento climatico;
– la crescita della competitività e della redditività del settore agricolo, per evitare l’abbandono dei territori e per sostenere la competizione;
– una sempre maggiore spinta innovativa, determinante per sostenere la competitività e sostenibilità dei comparti produttivi in tutte le fasi di produzione;
– una più spinta declinazione delle esigenze di sicurezza alimentare verso gli aspetti della qualità, tipicità e legame con il territorio;
– l’incentivazione alla diffusione della gestione forestale sostenibile;
– una particolare attenzione ai giovani;
– una crescita territoriale equilibrata.

Lombardia pronta

“Sostenibilità e resilienza al cambiamento climatico, crescita della competitività, innovazione, giovani, legame con il territorio. La Lombardia – ha concluso Rolfi – vuole essere avanguardia nel settore agricolo. Abbiamo condiviso il documento con le associazioni di categoria per concordare passaggi e contenuti. La Lombardia è pronta”.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

pac rolfi
Far conoscere ai sindaci la nuova Pac. È quanto auspica l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi,
foreste lombardia progetti
La Regione Lombardia, nell'ambito del Programma di sviluppo rurale, ha finanziato 95 prog ...
aziende lombarde
Regione Lombardia ha stanziato 7 milioni di euro per l'adozione del metodo biologico di 532 aziende agricole lombarde. Un contributo iniziale, erogato ...
agricoltura Brescia Itas Pastori
Un nuovo impianto robotizzato di mungitura acquistato grazie al bando regionale è stato inaugurato a Brescia all'istituto tecnico agrario ...
fitosanitari
"Dal sistema Italia arriva una richiesta unanime di revisione della proposta di regolamento Ue sull'uso dei fitofarmaci. Europarlamentari, associazioni di categoria e categorie di imprese, tutti ...
giovani agricoltura
"Il futuro dell'agricoltura lombarda è legato all'innovazione e al ricambio generazionale. Oggi finanziamo la nascita di altre 85 aziende agricole gestite da giovani under 40  che hanno deciso di ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima