Aqst Sondrio, Sertori: approvati interventi 2023, a provincia 48 milioni

aqst sondrio 2023
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Gli interventi del Programma Aqst 2023 sono raggruppati in quattro Ambiti di attività

La Giunta regionale ha approvato il Programma degli interventi per il 2023 che rientrano nell’Aqst (Accordo quadro di sviluppo territoriale) della provincia di Sondrio. Alla provincia sono assegnati 47.976.433 euro. Si tratta di risorse dei canoni idrici e canoni aggiuntivi 2022,  oltre a canoni arretrati a fronte di un piano di investimenti di oltre 114 milioni di euro.

Chi beneficia dei contributi

I soggetti beneficiari dei contributi sono, come attuatori dei progetti, oltre alla stessa Provincia per gli interventi di propria competenza (strade provinciali, edifici scuole superiori, formazione professionale e turismo), i Comuni, le Comunità Montane, la Camera di Commercio, il BIM e altri soggetti promotori di progetti o iniziative condivise.

Aqst Sondrio 2023, gli interventi

Gli interventi del Programma Aqst 2023 sono raggruppati in quattro Ambiti di attività a cui sono rispettivamente assegnati i seguenti contributi:
– Ambito Sistema viario provinciale e comunale – 10.158.630 euro;
– Ambito Risparmio energetico, riqualificazione ambientale e urbana; 17.631.912 euro
– Ambito Infrastrutture turistiche e produttive; 9.635.000 euro
– Ambito Promozione turistica e marketing territoriale – 10.550.890 euro.
“Si tratta – spiega l’assessore regionale a Enti locali e Montagna Massimo Sertori – di importanti risorse che, anche grazie agli ultimi interventi legislativi nazionali e regionali, comportano maggiore disponibilità sui territori che ospitano le centrali idroelettriche”. “A queste importanti risorse – conclude Sertori – finalizzate alla crescita del territorio e al potenziamento dei servizi, si aggiungono anche quelle relative all’energia gratuita derivante dagli impianti idroelettrici. Energia che viene, quindi, fornita alle case di riposo, alle scuole, ai comuni e, in parte, ai cittadini”.
“Anche per quest’anno – commenta il presidente della Provincia di Sondrio, Davide Menegola – il Programma Aqst rappresenta l’opportunità di finanziamento più importante che ricade sul nostro territorio. Il valore così ingente di questi fondi impone, però, una nuova prospettiva di investimento. Essa dovrà prevedere, attraverso una programmazione condivisa, nuove linee strategiche che consentano l’individuazione di quelle opere che inneschino un maggiore valore di crescita. Penso a un sistema di welfare territoriale, a opere ’emblematiche’ e a un coordinamento del sistema turistico e dei servizi alla persona. Con queste risorse straordinarie di possono fare cose altrettanto straordinarie”.
Ottimizzato per il web da:
Emanuele Vertemati

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bando illumina lombardia dotazione finanziaria
Altri 2,5 milioni di euro per aumentare la dotazione finanziaria del Bando Illumina della Lombardia che asseg ...
patto sviluppo valsassina lombardia
Regione Lombardia aderisce alla proposta di patto territoriale presentata dal soggetto capofila, C ...
agroalimentare lombardia
Agroalimentare, Lombardia protagonista, e primo settore manifatturiero in Italia per valore aggiunto. Oltre 66 miliardi di euro, più della produzione di macchinari e apparecchiatu ...
depurazione acque accordo lombardia
La Giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore a Enti locali, Montagna e Utilizzo Risorsa idrica, ha approvato il testo dell'addendum all'Accordo di Programma tra

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima