Prevenzione, al via campagna ATS Bergamo per la promozione degli screening

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Bertolaso: iniziativa da estendere su tutto il territorio lombardo

“Le politiche di prevenzione sono fondamentali per affrontare e risolvere le problematiche del nostro Paese, non solo nel settore sanitario, ma anche in altri comparti”.

Lo ha detto l‘assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, intervenendo in collegamento alla conferenza stampa organizzata dall’Ats Bergamo per la presentazione ‘Screening perché aspetti? #Cancrozero’. Si tratta della campagna di comunicazione per promuovere e sostenere l’adesione della cittadinanza agli screening oncologici. Per sei mesi, infatti, Ats Bergamo proporrà una serie di azioni di promozione e sensibilizzazione delle attività di screening, al fine di aumentare l’adesione della cittadinanza e diffondere la cultura della prevenzione.

Prevenzione miglior ricetta per risolvere problemi

“Parlo non solo da medico – ha aggiunto Bertolaso – ma anche in virtù delle mie pregresse esperienze nel contrasto alle emergenze. Mettere in piedi serie attività di prevenzione è il miglior modo per arginare i problemi ed evitare che diventino criticità. Un principio valido non solo in campo sanitario ma anche ad altre problematiche: ad esempio alle calamità naturali”.

“Guardando i numeri – ha proseguito – l’offerta di screening spesso è superiore alla domanda. È fondamentale, quindi, suscitare interesse nei cittadini e spiegare i benefici che possono trarre da queste attività, che possono salvare vite”.

“Fare prevenzione – ha spiegato l’assessore – aiuta anche a ridurre i costi della sanità, rispettando i criteri di economicità. Perciò saremo attenti a monitorare e studiare i numeri riguardanti il coinvolgimento degli utenti, per rendere la Lombardia la locomotiva d’Italia anche nell’ambito degli screening preventivi“.

“È nostra intenzione – ha concluso Bertolaso – estendere questo progetto su tutto il territorio regionale”.

Previsti eventi dedicati, contest scolastici con studenti e famiglie, messaggi e grafiche nei bus delle linee di trasporti urbani e sulle piattaforme social, comunicazioni attraverso media e tv locali e testimonianze video dei cittadini.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Lombardia ticket inoccupati
Regione Lombardia ha deciso di estendere l'esenzione dal pagamento del ticket per l'assistenza farmaceutica (codice E02F) ai resi ...
lombardia donazione organi
Presentato a Palazzo Pirelli il Protocollo di Intesa siglato tra Regione Lombardia, Coordinamento Regionale Trapianti, AIDO (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule) e F ...
RICETTE ELETTRONICHE
Il Servizio di notifiche del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) si è aggiornato offrendo ai cittadini la possi ...
Oltre 200 studenti degli Istituti superiori lombardi hanno assistito al convegno organizzato dall'assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia 'alcol e droga al volante, metti un freno'. Nel cor ...
volo salva vita
Non è in pericolo di vita il bimbo di due anni trasportato il 2 aprile '24 con un volo sanitario, su un Falcon 900 dell'Aeronautica militare italiana, da Catania - dove era ricoverato nel reparto ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima