Comuni montagna, Sertori: da Regione 10 milioni con bando ‘Itinerari’

bando itinerari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Fondi a rete escursionistica, viabilità agro-silvo-pastorale e ciclabili e ciclopedonali

La presentazione delle domande per l’adesione possibile dal 14 febbraio al 31 marzo

Regione Lombardia, su proposta dell’assessore a Enti locali e Montagna, Massimo Sertori, finanzia, con il bando ‘Itinerari’, la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria e la realizzazione di nuovi tratti della rete escursionistica, della rete viaria di servizio alle attività agro-silvo-pastorali nonché di percorsi ciclopedonali e ciclabili. La dotazione finanziaria del bando dedicato all’iniziativa è pari a 10 milioni di euro.

Montagna, un impegno che continua

bando itinerari

“L’obiettivo – spiega Massimo Sertori – è quello di incrementare l’attrattività dei territori montani. Un azione che realizziamo attraverso lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio escursionistico regionale, con effetti positivi sul rilancio dell’economia locale”. “Con questo bando – continua – mettiamo in campo risorse preziose che nei prossimi mesi si tradurranno in interventi importanti per i nostri territori. Continua e si amplia, dunque, l’impegno della Giunta Fontana e, in particolare, del mio Assessorato, per sostenere la montagna e garantire sempre più opportunità ai turisti e ai cittadini che la abitano”.

A chi è rivolto

I soggetti beneficiari del bando sono i Comuni e le Unioni di Comuni montani e parzialmente montani della Lombardia, gli Enti Parco e le Comunità Montane. Nel caso di interventi riguardanti la viabilità agro-silvo-pastorale, i beneficiari devono essere i soggetti gestori della medesima viabilità.

Distribuzione delle risorse

Con i 10 milioni di euro messi in campo da Regione Lombardia è garantito il finanziamento dei progetti ritenuti ammissibili fino all’esaurimento delle risorse disponibili, secondo graduatoria. Il contributo massimo riconoscibile è pari al 50% della spesa ammissibile. Per i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, gli Enti Parco e le Comunità Montane sono concessi contributi sino al 90% della spesa.

Eventuali risorse aggiuntive

“Eventuali ulteriori risorse per finanziare gli interventi ammessi ma non finanziati per carenza di fondi – sottolinea Sertori – possono essere messe a disposizione previo provvedimento della Giunta regionale. E quuesto, logicamente, avverrà compatibilmente con le disponibilità del bilancio regionale”.

Progetti finanziabili

bando itinerari

Il bando ‘Itinerari’ finanzia le seguenti tipologie di interventi:

  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della rete escursionistica, finalizzati in particolare: al completamento, collegamento o razionalizzazione di reti escursionistiche già esistenti; al collegamento a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico); all’attraversamento di corsi d’acqua, impluvi e ostacoli tramite realizzazione o manutenzione straordinaria di strutture sospese, se in continuità con la rete escursionistica; a favorire l’accessibilità dei percorsi ai soggetti diversamente abili;
  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della viabilità agro-silvo-pastorale. Il tutto con funzione di completamento, collegamento o razionalizzazione di reti escursionistiche o di percorsi ciclopedonali già esistenti o di connessione e accessibilità a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico), compresi interventi di creazione di piazzole di manovra e di sosta o di deposito provvisorio di legna o legname. Per tali tratti deve essere in ogni caso garantita la percorribilità pedonale e ciclistica;
  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria di percorsi ciclopedonali o ciclabili, anche per l’interconnessione con la rete escursionistica, il collegamento a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico) o di interscambio modale. L’intervento può comprendere la manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della viabilità ordinaria.

Tempistica realizzazione interventi

Ogni intervento ammesso al contributo deve essere realizzato, collaudato e rendicontato entro il 30 novembre 2023.

Tempistica presentazione domande

La domanda di partecipazione al bando ‘Itinerari’ deve essere presentata esclusivamente online, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online: https://www.bandi.regione.lombardia.it, dalle ore 10 del 14 febbraio 2022 alle ore 16 del 31 marzo 2022.

gus

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Giornata Internazionale Montagna
"Le montagne sono una grande palestra di vita, per questo ritengo importante avvicinare i giovani alle terre alte": lo ha detto l'assessore alla Casa e Housing sociale
lungolago Como inaugurato
Con l'apertura del tratto da piazza Sant'Agostino alla nuova biglietteria, il nuovo lungolago di Como è di nuovo fruibile ...
Lago Garda
Per il Lago di Garda sarà un'azione condivisa e il forte coordinamento tra le Regioni rivierasche a garantire una stagione turistica senza particolari criticità. Gli assessori regionali
lungolago Como
Il primo tratto del lungolago di Como sarà riaperto prima di Pasqua. L'annuncio è stato dato durante il sopralluogo che gli assessori regionali
Triangolo Lariano Greenways
A seguito dell'approvazione, il 16 dicembre 2022, della graduatoria relativa alla manifestazione d'interessi per la presentazione di strategie per lo sviluppo delle Valli Prealpine ...
montagne lombardia
L'assessore agli Enti locali, Montagna, Risorse energetiche e Utilizzo risorse idriche di Regione Lombardia< ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima