Brescia, assessore Guidesi premia 86 attività storiche e della tradizione

attività storiche Brescia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Marchio alle aziende attive da almeno 40 anni, presenti anche assessori Tironi e Mazzali

Tappa a Brescia dell’evento itinerante sui territori organizzato per il conferimento dei marchi identificativi di attività storiche riconosciute da Regione Lombardia e visita in un’impresa in città per l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi.

Conferimenti alla Camera di Commercio

L’evento dedicato alle attività storiche, organizzato proprio su volontà dell’assessore regionale e con la collaborazione delle Camere di Commercio lombarde, si è svolto presso la sede dell’ente camerale di Brescia alla presenza del presidente Roberto Saccone e degli assessori Barbara Mazzali (Turismo, Marketing territoriale e Moda) e Simona Tironi (Istruzione, Formazione, Lavoro).

Hanno preso parte, al momento dedicato a negozi, locali e botteghe artigiane con un periodo di attività senza interruzioni non inferiore a 40 anni, anche i consiglieri regionali Diego Invernici e Claudia Carzeri.

Guidesi: presidio economico e sociale

“A Brescia – ha affermato Guidesi – oggi assegniamo il marchio identificativo di attività storiche a 86 realtà del territorio che meritano il nostro grazie. Sono infatti custodi della tradizione economica locale, oltre a riuscire allo stesso tempo a innovare e sostenere l’occupazione”.

“Parliamo di realtà – ha proseguito Guidesi – che inoltre rivestono un ruolo importante nelle comunità in cui sono inserite. Contribuiscono, infatti, in particolare nei piccoli comuni, al mantenimento del tessuto sociale. La Lombardia è grande anche grazie a loro”.

Tironi: importante sostenere queste realtà

“La provincia di Brescia – ha dichiarato Tironi – è particolarmente ricca di attività storiche e tradizionali di grande valore. Rappresentano un vero e proprio tesoro per la nostra comunità. Questa è un’occasione per riflettere sull’importanza di sostenere e valorizzare queste attività, affinché possano continuare a prosperare e a contribuire alla crescita economica e culturale della nostra Regione”.

Mazzali: in Lombardia siamo maestri del ‘saper fare’

“Ci sono Regioni – ha affermato l’assessore Mazzali – che hanno costruito la loro fortuna turistica sulle botteghe storiche e sull’artigianato ‘Made in Italy’ e la Lombardia intende valorizzare sempre di più questo suo patrimonio. Il riconoscimento delle attività storiche è un plauso a un mondo che non solo è motore di economia, ma anche di creatività che diventa volano di attrattività“.

Presidente Saccone: istituzioni vicine

“Fare impresa per oltre 40 anni – ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Brescia, Roberto Saccone – implica passione, impegno, competenze. In un mondo che cambia rapidamente e che costringe le aziende ad adeguare continuamente le strategie, anche in futuro dovranno continuare ad affrontare nuove sfide e credo che un’occasione come questa, oltre che per ringraziarle per il loro ruolo, consente loro di comprendere che le istituzioni ci sono e le supporteranno in quelle che sono le sfide del futuro”.

Le attività storiche in provincia di Brescia

In provincia di Brescia, delle 86 nuove insegne, 22 appartengono alla categoria ‘Bottega artigiana storica‘, 12 a quella di ‘Locale storico‘ e 52 a ‘Negozi storici‘. Si arricchisce dunque l’albo regionale delle attività storiche e di tradizione in provincia di Brescia, che ora comprende in totale 470 imprese.

L’elenco

A seguire le nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia in provincia di Brescia con l’indicazione della località, insegna, anno di apertura, tipologia di riconoscimento e categoria di appartenenza.

 

Agnosine

  • Ristorante La Campagnola, 1973, Locale storico, Ristorazione;

 

Artogne

  • Michelle Ferre’, 1980, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Bagnolo Mella

  • Bertini 1951, 1951, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Olivari, 1954, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Bagolino

  • Ristorante Bar Trattoria Bivio, 1952, Locale storico, Ristorazione;
  • Paolo Market, 1978, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Barbariga

  • Casoncelli Marì, 1979, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Bedizzole

  • Merceria Intimo, 1983, Negozio storico, Merceria.

 

Brescia

  • Alexander, 1978, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Al Serbatoio, 1976, Locale storico, Ristorazione;
  • Calzature Astor, 1976, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Claraperclara, 1983, Bottega artigiana storica, Cura della persona;
  • Laboratorio Armi di Lusso Desenzani, 1972, Bottega artigiana storica, Attrezzature;
  • La Novia, 1967, Negozio storico, Miscellanea;
  • Max Ottica, 1982, Negozio storico, Ottica e fotografia;
  • Mazzoletti Cicli e Accessori, 1923, Negozio storico, Sport e tempo libero;
  • Omodei Enzo, 1964, Negozio storico, Casa e arredamento;
  • Pastificio Franzoni, 1948, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari;
  • Pizzeria da Ciro, 1975, Locale storico, Ristorazione;
  • Ristorante Antico Beccaria, 1974, Locale storico, Ristorazione;
  • Ristorante S. Marco, 1965, Locale storico, Ristorazione;
  • Rovetta La Lingeria, 1982, Negozio storico, Merceria;
  • Todescato Ottica, 1927, Negozio storico, Ottica e fotografia;
  • Udeschini Uomo, 1975, Bottega artigiana storica, Cura della persona;
  • V. Zanchetta, 1960, Bottega artigiana storica, Casa e arredamento;
  • Zani Camiceria, 1967, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Calcinato

  • Macelleria Soldi, 1965, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Carpenedolo

  • Ortofrutta Cerutti Bonati, 1959, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Ceto

  • Delfino Sport, 1983, Negozio storico, Sport e tempo libero;
  • Olga E Poi…Luca, 1981, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

 

Chiari

  • Dofarm, 1979, Negozio storico, Cura della persona;
  • Estasi, 1981, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • La Merceria, 1982, Negozio storico, Merceria;
  • Facchetti Frutta & Verdura, 1973, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari;
  • Farmacia Federici, 1967, Negozio storico, Cura della persona;
  • Forneria, 1973, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari;
  • Ottica Begni, 1980, Negozio storico, Ottica e fotografia;
  • Rocco Mario Strumenti Musicali, 1976, Negozio storico, Attrezzature;
  • Tabaccheria Rivendita 1, 1967, Negozio storico, Bar e tabaccheria;
  • Vittorio, 1977, Bottega artigiana storica, Cura della persona;
  • Walter e Viviana, 1965, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

 

Concesio

  • Abeni, 1963, Negozio storico, Preziosi.

 

Edolo

  • Centro Ottico Spedicato, 1982, Negozio storico, Ottica e fotografia.

 

Erbusco

  • Forneria Andreoli, 1958, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

 

Ghedi

  • Arredamenti Cattina, 1953, Negozio storico, Casa e arredamento;
  • Carrozzeria Officina Lorenzi, 1975, Bottega artigiana storica, Auto e Moto;
  • Foto Beghi, 1967, Bottega artigiana storica, Ottica e fotografia;
  • L’Automobile, 1981, Negozio storico, Auto e Moto;
  • Macelleria Bovina da Nino Polleria Carni Fresche, 1958, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Gussago

  • Macelleria Mastra Alebardi, 1966, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Iseo

  • Buizza, 1968, Negozio storico, Attrezzature;
  • Gelateria Leon D’oro, 1977, Locale storico, Bar e tabaccheria.

 

Lonato del Garda

  • Trattoria Bettola, 1964, Locale storico, Ristorazione.

 

Lumezzane

  • The Barber Shop, 1973, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

 

Lonato del Garda

  • Trattoria Rassica, 1910, Locale storico, Ristorazione.

 

Mazzano

  • Agri-Com di Savoldi Fratelli, 1976, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Monte Isola

  • Macelleria Mazzucchelli, 1967, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

 

Montichiari

  • Pasticceria Boifava, 1972, Bottega artigiana storica, Gelaterie, pasticcerie e torrefazioni.
  • Treccani Ceramiche, 1980, Negozio storico, Attrezzature.

Orzinuovi

  • Gioielleria Franguelli, 1956, Negozio storico, Preziosi.

 

Ospitaletto

  • Profumeria Giada, 1982, Negozio storico, Cura della persona.

 

Ossimo

  • Macelleria Domenighini, 1967, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Palazzolo sull’Oglio

  • Molinari, 1969, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Poncarale

  • Macelleria Bergamini, 1976, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Ponte di Legno

  • La Brasa Ristorante Pizzeria, 1982, Locale storico, Ristorazione.

 

Pontevico

  • Trattoria Dell’Angelo, 1967, Locale storico, Ristorazione.

 

Pontoglio

  • Krisshoes, 1970, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Giovanna Acconciature, 1980, Bottega artigiana storica, Cura della persona;
  • Farmacia Sbernini, 1963, Negozio storico, Salute e benessere.

 

Puegnago sul Garda

  • Podavini Carni, 1963, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Rezzato

  • Abbigliamento Capra, 1948, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Crescini Camping Sport, 1977, Negozio storico, Sport e tempo libero;
  • Paneria, 1977, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

 

Rodengo Saiano

  • Buizza Alberto Hi-Fi, 1983, Negozio storico, Attrezzature;
  • Gonzini Guerrino Serramenti In Alluminio, 1978, Bottega artigiana storica, Casa e arredamento.

 

Rovato

  • Cose Mie Intimo, 1983, Negozio storico, Abbigliamento e accessori;
  • Impresa Pontoglio, 1973, Bottega artigiana storica, Attrezzature;
  • Ramera Infissi, 1968, Bottega artigiana storica, Miscellanea;
  • Valtellini, 1983, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Sale Marasino

  • Avalli e Mazzucchelli, 1979, Bottega artigiana storica, Auto e Moto;
  • Barber Shop, 1982, Bottega artigiana storica, Cura della persona;
  • Briola1955, 1962, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Salò

  • Maroni, 1895, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

 

Sirmione

  • Bar Cristallo, 1977, Locale storico, Bar e tabaccheria.

 

Toscolano-Maderno

  • Frantoio Olive Bonaspetti Carlo Eredi, 1968, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

 

Trenzano

  • Agenzia Agricola Noli Faustino, 1973, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

 

Sul sito www.attivitastoriche.regione.lombardia.it saranno disponibili le foto di ciascun esercizio premiato: il portale contiene infatti una pagina dedicata a ogni attività riconosciuta comprensiva di descrizione e fotogallery.

La visita all’impresa ‘Porcellana più’

Dopo la cerimonia alla Camera di Commercio, l’assessore Guidesi ha visitato l’azienda ‘Porcellana Più’ di Brescia nell’ambito del ‘Tour nelle Imprese‘ organizzato per verificare, sui territori, gli effetti degli strumenti di sostegno messi in campo da Regione Lombardia.

Bando efficienza energetica

‘Porcellana Più’ è beneficiaria del bando ‘Linea efficienza energetica MPMI’, attivato per sostenere gli interventi di efficientamento energetico promossi dalle micro, piccole e medie dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi che si trovano a fronteggiare l’aumento dei costi dell’energia.

“Grazie all’agevolazione di Regione Lombardia – ha affermato l’imprenditrice Rita Galuppini – siamo riusciti a contenere i costi e quindi ad essere più competitivi a livello commerciale. Lavoriamo con forni ad alte temperature per imprimere le decorazioni e a fronte delle spese che aumentano, la misura regionale si è rivelata utilissima. Consiglio a tutte le aziende di partecipare ai bandi della Regione perché possono offrire un aiuto davvero importante”.

I contributi di Regione

in particolare, questa misura sull’efficientamento energetico ha garantito contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili, con limite massimo di 30.000 euro per soggetto beneficiario. Sono state ammesse a livello lombardo 619 imprese con 10,6 milioni di euro di contributi concessi e oltre 24 milioni di investimenti attivati. Per quanto riguarda il territorio della provincia di Brescia, sono state 127 le aziende beneficiarie con 2,2 milioni di euro di contributi concessi e 4,9 milioni di euro di investimenti attivati. Nel corso dell’ultima Giunta regionale il bando è stato rifinanziato per dare copertura a tutte le domande pervenute: la dotazione complessiva è infatti salita a 12,1 milioni di euro.

doz/fil

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

case popolari legalità
“Regione Lombardia sta attuando un piano senza precedenti, da 1,5 miliardi di euro, per l’edilizia residenziale pubblica e gli alloggi a canone agevolato. Il programma, denominato ‘Mi ...
treno
La linea S12 ha il nuovo capolinea di Cormano-Cusano Milanino. In precedenza la tratta ferroviaria collegava Melegnano a Milano Bovisa. ...
mostra treno reale
Raccontare, attraverso una serie di fotografie e documenti d’epoca, la storia del Treno Reale. il tutto in un percorso che parte dalla sua creazione, avvenuta alla fine dell’800, fino alla succ ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima