cà del bosco franciacorta

Cà del Bosco Franciacorta visita con Corpo Consolare

“Un grande territorio, in cui innovazione e tradizione si coniugano alla perfezione per offrirci vini di altissimo livello che tutto il mondo merita di apprezzare. Sono particolarmente onorato del fatto che il Corpo Consolare abbia potuto partecipare a questa iniziativa apprezzando il meraviglioso paesaggio e degustando le produzioni eccellenti della Franciacorta“. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in visita all’azienda Cà del Bosco a Erbusco (Brescia) insieme a una delegazione del Corpo Consolare di Milano.

 

Cà del Bosco FranciacortaOccasione prestigiosa

“Un’occasione prestigiosa – ha commentato Maurizio Zanella di Cà del Bosco – per far conoscere la Franciacorta all’estero. È infatti una  zona molto nota in Italia ma ancora da far scoprire ai mercati internazionali”.

“Attualmente, infatti,  – ha aggiunto – abbiamo solo il 19% di export. In conclusione, quindi, più riusciamo a far vedere e toccare con mano le nostre realtà, e meglio è. Per noi e sicuramente  – ha ribadito – anche per i nostri consumatori”.

Spinta ed entusiasmo cà del bosco franciacorta

“La presenza istituzionale del presidente Fontana – ha proseguito Zanella – è molto importante.  Questa  dà infatti una spinta e un entusiasmo ad una attività come la nostra”.

!Un settore il nostro – ha concluso – rimasto, purtroppo come tanti altri, fortemente penalizzato dalla pandemia”.

ben

 

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 2