Concorso di eleganza al Vittoriale degli Italiani dal 27 al 28 aprile

Concorso d'eleganza vittoriale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Mazzali: i motori alla conquista di cielo, terra e acqua Evento unico che celebra bellezza, ingegno e competizione

Si terrà dal 27 al 28 aprile al ‘Vittoriale degli Italiani’ a Gardone Riviera il Concorso di eleganza, l’evento dedicato al motorismo storico presentato a Palazzo Lombardia dall’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Barbara Mazzali.

Il ‘Concorso di eleganza Vittoriale’ è organizzato dall’associazione Jurassic Car Club Tatius Nubladus, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Lombardia, dei comuni di Gardone Riviera e Castel D’Ario, ACI e ACI Storico e con il partenariato dell’Associazione Internazionale Motorismo, guidata da Marco Pagliarini, The Secret Gate e di SARA Assicurazioni e Unidea Assicurazioni.

Mazzali: macchine che attraggono visitatori per bellezza, ingegno e competizione

“Anche nel mondo dei motori – commenta Mazzali – c’è una nota di bellezza e di eleganza. Un mix d’ingegno tecnico, velocità e design industriale. Non a caso infatti le sfilate di auto storiche sono, da oltre un secolo, una tradizione di grande attrattività in Lombardia e in Italia”.

“Quello che ci aspetta con il nuovo concorso motoristico – prosegue – è un’esperienza unica, chiamata ‘Cielo-Terra-Acqua’. Proprio in riferimento agli spazi fisici ‘conquistati’ dall’intelligenza umana. Una straordinaria opportunità per rivivere la Storia attraverso automobili, moto, barche ed aerei d’epoca. Il tutto in una ‘location’ d’eccezione. Il ‘Vittoriale’ a Gardone Riviera, uno dei musei a cielo aperto più visitati d’Italia”.

Il concorso d’eleganza motoristica al Vittoriale

Il concorso si coniuga perfettamente con il fine ultimo dell’associazione che l’ha organizzato e promosso, il Jurassic Car Club Tazio Nuvolari. Da anni infatti promuove i valori del motorismo storico in Italia e nel mondo e dal 2017 organizza la GMMS (Giornata Mondiale del Motorismo Storico), appuntamento unico nel suo genere, arrivato ormai alla sua settima edizione.

Per la competizione, che durerà due giorni (27 e 28 aprile) e comprenderà un fitto programma di appuntamenti, è prevista la partecipazione di circa trenta autovetture, quindici moto storiche, dieci velivoli (tra idrovolanti e aeroplani) e dieci imbarcazioni d’epoca, provenienti da Italia ed Europa. Gioielli tecnologici e della meccanica che sarà possibile ammirare al Vittoriale già a partire da venerdì 26 aprile, giorno di arrivo dei partecipanti.

La manifestazione vera e propria inizierà il giorno successivo, sabato 27 aprile. I velivoli sorvoleranno lo specchio d’acqua antistante la darsena di Torre San Marzo, sotto il Vittoriale. Faranno poi rientro nella base aerea di partenza o, per quanto concerne gli idrovolanti, ormeggeranno nella darsena stessa. Nello stesso luogo infatti approderanno anche le imbarcazioni d’epoca in gara.

Scelta non casuale

Sarà invece possibile ammirare vetture e moto d’epoca presso le aree dedicate del Vittoriale, allestite per l’evento. La scelta della location non è certo  casuale. Infatti il Jurassic Car Club ha collaborato, in passato, con Regione Lombardia e Fondazione ‘il Vittoriale degli Italiani’ ed il suo presidente, lo storico e scrittore Giordano Bruno Guerri.

“Il Vittoriale inoltre, tra i numerosi ruoli culturali che riveste – sottolinea il presidente del Jurassic Car Club Tatius Nubladus, Giorgio Ungaretti – annovera anche quello di essere il primo polo del motorismo storico in Italia. Vi sono esposte la nave di d’Annunzio, le automobili, nonché il biplano col quale il poeta soldato compì il famoso volo su Vienna”.

Tazio Nuvolari e Gabriele D’Annunzio

Il Concorso d’Eleganza del 27 e 28 aprile celebra anche le affinità che accomunavano due personaggi, altrimenti così diversi tra loro. Si tratta di Tazio Nuvolari e Gabriele d’Annunzio. Due grandi italiani che erano sicuramente accomunati da almeno due denominatori comuni. Un irrefrenabile anelito per la rapidità e per una connaturata propensione verso l’eleganza estetica e la signorilità. Gabriele d’Annunzio ricevette Tazio Nuvolari il 28 aprile 1932. In quell’occasione, il grande ed eclettico poeta fece dono a Tazio Nuvolari di una spilla d’oro a forma di tartaruga. La spilla riportava sul dorso, le sue iniziali. Ne motivò l’assegnazione con il celebre ossimoro che diceva: ‘All’uomo più veloce, l’animale più lento’.

Il guscio dell’animale, tuttora esposto nella sala da pranzo, è stato quindi riprodotto in scala ridotta, fuso in bronzo.  Costituirà l’ambitissimo trofeo che si aggiudicheranno le vetture vincitrici delle diverse Classi. A coronamento del Concorso e mutuando il criterio della ‘Coppa Davis’, sarà poi istituito un trofeo specialissimo. Questo resterà esposto presso il Vittoriale. Lì, di anno in anno, sarà menzionato il vincitore assoluto del concorso.

 

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

carta del turista Regione Lombardia
Valorizzare i percorsi di turismo esperienziale su tutto il territorio regionale. Questo l'obiettivo della delibera approvata dalla
sabino express
L'appuntamento è per domenica 19 maggio alla stazione Centrale di Milano. Alle ore 8.20 parte il treno storico
laveno express lombardia
Da domenica 5 maggio riparte la stagione dei treni storici della Fondazione FS in Lombardia. L'iniziativa, giunta all'ottava edizione, è promossa d ...
ceresio lombardia svizzera
I dati relativi al turismo del 2023 sul lago Ceresio fanno registrare un significativo incremento. Gli arrivi sono saliti del 17,4% rispetto all'anno precedente, mentre le presenze hanno fatto regi ...
Bagolino borghi più belli
Bagolino, nel Bresciano, è in corsa per entrare a far parte dei Borghi più belli d'Italia 2024. Il Comune, ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima