Dote merito, Tironi: Regione Lombardia aumenta risorse a 2 milioni

dote merito Tironi regione
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Oltre 2 milioni di euro per anno scolastico 2022/2023

Regione Lombardia ha incrementato le risorse e ha erogato più di 2 milioni di euro per il programma Dote Scuola – componente Merito per l’anno scolastico 2022/2023. Lo stanziamento è stato deciso con sei mesi di anticipo rispetto al solito, confermando così il costante impegno nel promuovere l’accesso all’istruzione e nel fornire un sostegno concreto per il percorso di studio e formazione dei giovani studenti lombardi e premiare il merito dei nostri studenti.

Grande attenzione per gli studenti più bravi

sportello psico pedagogico Lombardia“Questa iniziativa – commenta l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Simona Tironi – dimostra la grande attenzione della Giunta per gli studenti lombardi che si dimostrano particolarmente meritevoli. L’importante aumento degli ammessi al contributo testimonia l’efficacia e il successo di questa misura”.

Ammessi al contributo 2.877 studenti che beneficeranno di risorse superiori ai 2 milioni di euro.

I beneficiari

Ne potranno usufruire gli studenti residenti in Lombardia, entro il 21° anno di età. Devono avere conseguito risultati di particolare merito, quali una valutazione media pari o superiore a 9 nelle classi terze e quarte del sistema di istruzione; la valutazione di 100 e lode all’esame di Stato; o la valutazione finale di 100 agli esami di diploma professionale.

I contributi assegnati non dipendono dalle condizioni economiche degli studenti e sono distribuiti in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica.

Assecondare la voglia di proseguire gli studi

“La mia missione è continuare a offrire agli studenti meritevoli l’opportunità di proseguire il percorso formativo con meno preoccupazioni economiche – ha sottolineato Tironi -;  contribuendo così a favorire pari opportunità nell’istruzione”.

I destinatari della dote merito

In dettaglio, 623 giovani riceveranno 1.500 euro a testa per aver ottenuto il massimo dei voti all’Esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione; cioè 100 e lode alla Maturità o 100 agli esami di diploma professionale del Sistema di istruzione e formazione professionale (Iefp). I 2.254 studenti che nel 2022/23 hanno terminato terzo e quarto anno del sistema di istruzione con la media del 9 riceveranno 500 euro ciascuno.

formazione Lombardia diplomaErogazione del contributo

Già dal 15 gennaio i beneficiari del contributo stanno ricevendo da parte di Edenred Italia Srl, società incaricata da Regione Lombardia, la e-mail con il Codice Dote Scuola personale, con le istruzioni per l’utilizzo della Dote Merito, entro il 30 settembre 2024, attraverso la piattaforma dedicata.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

abbattimento liste attesa Lombardia
Oltre 61 milioni di euro per abbattere le liste d'attesa e arrivare a garantire oltre 7 milioni di prestazioni (di cui 2 milioni di prime visite) di quelle che rientrano nel Piano Nazionale ...
Incidente aereo Palazzo Pirelli commemorazione
Ventidue anni dopo l'incidente aereo a Palazzo Pirelli, la commemorazione  delle due avvocatesse morte nel tragico schianto
lombardia donazione organi
Presentato a Palazzo Pirelli il Protocollo di Intesa siglato tra Regione Lombardia, Coordinamento Regionale Trapianti, AIDO (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule) e F ...
design week
Un programma ricco di iniziative ed eventi di particolare attrazione e interesse: è il palinsesto organizzato da
vinitaly consorzi
Vinitaly 2024 ha visto il Padiglione Lombardia emergere come una delle destinazioni più ambit ...
lombardia polo formativo pa sanità
Valorizzare la capacità formativa della Pubblica amministrazione (Pa) e investire sulle competenze del personale e favorire competenze trasversali e tecnico-specialistiche in particolare sui temi ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima