dote scuola materiale didattico

Assessore Rizzoli: proroga eccezionale per eventi straordinari di questi mesi

Dote scuola, prorogati i termini per presentare le domande per la componente ‘materiale didattico’. “Per venire incontro alle migliaia di famiglie che usufruiscono del contributo Dote scuola, abbiamo deciso – in considerazione degli eventi straordinari di questi mesi e che hanno stravolto le nostre abitudini – di concedere una proroga eccezionale dei tempi di presentazione delle domande da parte dei cittadini per la componente ‘materiale didattico’ che fa parte del ‘pacchetto’ Dote scuola. Lo ha detto l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia, Melania Rizzoli.

Dote ‘materiale didattico’, domande fino al 30 giugno

Le domande potranno essere presentate non più solo fino il 29 maggio, bensì entro le ore 17 del 30 giugno.

 

Dote scuola proroga domande

Domande in linea con lo scorso anno

“Tengo a precisare – ha proseguito l’assessore Rizzoli – che al momento non si segnalano particolari disagi. E che, anzi, facendo un raffronto con l’anno precedente, le domande pervenute fino a oggi sono in linea con quanto accadeva nel 2019”.

“Immaginando tuttavia le difficoltà di alcuni nuclei famigliari nell’ottenere la certificazione Isee – ha continuato – abbiamo comunque ritenuto ragionevole prevenire spiacevoli situazioni indipendenti dalla volontà dei cittadini”.

“Indipendentemente dal nuovo termine previsto dalla proroga – ha concluso  – invitiamo tutte le famiglie che intendono presentare domanda a richiedere il prima possibile la certificazione Isee e a completare l’iter della domanda”.

ben