A Cologno al Serio (BG) la Festa Bikers. Magoni: qui la ‘Sturgis’ italiana

festa bikers
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Attese oltre 80.000 persone, 17 i concerti in programma, 5 aree food, 50 stand, 10 tatuatori e 3.000 posti a sedere

Fino a domenica 27 agosto ’23 Cologno al Serio (Bg) ospita la Festa Bikers, il grande happening dove moto ‘custom’ e ‘special’ sono protagoniste insieme alla solidarietà e alla voglia di stare insieme. ‘To ride, respect & charity‘ è il motto dell’evento che Lara Magoni, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega a Sport e Giovani, sostiene con passione.
“Le due ruote – spiega Lara Magoni – le ho nel cuore, a Cologno al Serio saranno giorni molto intensi. Come a Sturgis, negli Usa, dove ogni anno oltre mezzo milione di persone, per lo più harleysti, si ritrovano a festeggiare uno stile di vita”.

“Dal 1997 – ricorda il sottosegretario – un gruppo di persone che si mettono a disposizione del territorio e delle sue necessità ha creato un evento irresistibile. Divenuto col tempo di caratura internazionale. Trecentocinquanta volontari sostengono oggi un’iniziativa straordinaria, di altissimo livello per l’affluenza di motociclisti, anche dall’estero, per genere, originalità e successo di numeri”.

Festa Bikers, Magoni: unici con la ‘mission’ del sociale

La grande ‘mission’ del sociale li rende unici. “Moto, amici, il piacere di essere biker – osserva Magoni – e di viaggiare in libertà. C’è tanta bellezza e voglia di vivere su due ruote e questo gruppo ne è particolare espressione. Uno spaccato del variegato mondo dei motociclisti che ancora una volta offre la possibilità di provare emozioni autentiche e di dare una mano a chi ha bisogno”.

“Con il loro impegno – sottolinea Magoni – in 25 edizioni hanno raccolto e distribuito in beneficenza oltre 500.000 euro. Un risultato incredibile conseguito grazie all’impegno di tantissime persone. Un evento che porterà oltre 7.000 motociclisti, oltre 80.000 presenze in un raduno internazionale fatto di cultura, musica e enogastronomia”.

Diciassette i concerti in programma, 5 aree food, 50 stand, 10 tatuatori, 3.000 posti a sedere e 80.000 metri quadri al coperto. “Trasformare la propria passione, la voglia di condivisione e divertimento, in impegno sociale a sostegno di chi ha più bisogno – sottolinea il sottosegretario Magoni – è un’esperienza importantissima ed educativa. Un esempio di solidarietà che è giusto sia valorizzato”.

“Quello che si è aperto oggi – conclude Magoni – è il 26° appuntamento, un grande traguardo per la Festa Bikers. L’anno scorso è stato battuto un record, tra affluenza e beneficenza, con quasi 50.000 euro raccolti. La speranza è di fare ancora meglio”.

Il raduno è l’occasione anche per presentare nuove iniziative didattiche, rivolte ai più piccoli, con le moto elettriche. “Per abituarli prima a vivere le emozioni su due ruote, a imparare le regole della circolazione stradale e a conoscere i mezzi che rappresenteranno la mobilità futura”.

Ottimizzato per il web da:
Emanuele Vertemati

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Sport Boxing road to Paris
Il Palazzetto dello Sport E-Work Arena a Busto Arsizio ospiterà, dal 3 all'11 marzo, il Torneo mondiale preolimpico di Pugilato 'Boxing Road to Paris'. L'evento, ...
milano cortina tina milo
Tina e Milo, le mascotte dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026, hanno concluso a Milano il viaggio attr ...
Lecco parchi confini
Palazzo Lombardia ha approvato il progetto di legge di ampliamento dei confini dei parchi regionali del Monte Barro e Montevecchia-Valle del Curone (Lecco). Più precisamente, nella nuova
fiume Oglio esondazioni
E' di 1.250.000 euro lo stanziamento della delibera della Giunta Regione Lombardia per la realizzazione di lavori di
borgo dei borghi
"Il borgo di Grazie, in provincia di Mantova, è il rappresentante della Lombardia per 'Il Borgo dei Borghi 2024', il Concorso del programma televisivo della Rai 'Alle falde del Ki ...
Giro Italia Handbike 2024
Prima tappa il 17 marzo a Genova, capitale europea dello Sport 2024, e chiusura il 20 ottobre a Como. La 14ª edizione del Giro d'Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima