Futura Expo a Brescia: sostenibilità al centro delle politiche regionali

futura expo Brescia sostenibilità
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessori Maione, Comazzi, Franco, Beduschi, Tironi, Guidesi intervenuti ai lavori al Brixia Forum

L’impegno per una vera sostenibilità è trasversale all’operato della Giunta della Regione Lombardia. È il quadro emerso dagli interventi degli assessori regionali protagonisti alla tavola rotonda ‘Imprese: il motore della sostenibilità in Lombardia’, nell’ambito di Futura Expo 2023, salone in corso al Brixia Forum di Brescia fino al 10 ottobre.

Assessori Maione, Comazzi, Franco, Beduschi, Tironi, Guidesi intervenuti ai lavori al Brixia Forum

Gli assessori Giorgio Maione (Ambiente e Clima); Guido Guidesi (Sviluppo economico); Simona Tironi (Istruzione, Formazione e Lavoro); Alessandro Beduschi (Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste); Gianluca Comazzi (Territorio e Sistemi verdi) e Paolo Franco (Casa e Housing sociale) sono stati ospiti del panel condotto da Sebastiano Barisoni, vicedirettore de ‘Il Sole 24 Ore‘. Occasione per approfondire il binomio imprese e sostenibilità nella ‘Vegetal-room’ del salone, punto di riferimento di imprese e cittadini interessati alla sostenibilità.

Assessore Maione: presto un bando per rinnovo veicoli imprese

“Regione Lombardia – ha affermato l’assessore all’Ambiente e Clima Giorgio Maione -, per fare sintesi di tutte le sollecitazioni che ricevono i nostri assessorati, sta mettendo a punto una legge regionale volta al contrasto dei cambiamenti climatici. Ma tutto in chiave sostenibile, sia in termini ambientali, economici e sociali. Stiamo lavorando su diversi fronti, sia per sostenere le aziende sia per essere accanto a tutti i lombardi. Dopo il bando da 12 milioni di euro per l’aggiornamento del parco auto dei cittadini, ci sarà anche una misura dal valore di 6 milioni di euro per i veicoli delle imprese“.

Assessore Comazzi: al centro della sostenibilità consumo suolo e lotta al dissesto

“I temi del consumo di suolo e del dissesto idrogeologico – ha sottolineato l’assessore regionale al Territorio e Sistemi Verdi, Gianluca Comazzi – hanno un’importanza determinante per Regione Lombardia. Sono problematiche su cui ci siamo sempre mossi in anticipo, intercettando le necessità del territorio e dei cittadini, dando risposte concrete”.

“La politica – ha proseguito Comazzi – promossa dalla legge regionale n°31 del 2014 ha mostrato ottimi segnali di efficacia sul suolo regionale: secondo i dati pubblicati dal Sole24Ore, dal 2015 al 2022 62,1 milioni di metri cubi sono stati interessati da interventi di rigenerazione urbana, con investimenti per 34,2 miliardi di euro”.

“Siamo primi in Italia – ha aggiunto l’assessore – per la prevenzione del rischio idrogeologico. Regione Lombardia ha infatti investito complessivamente più di un miliardo di euro per 600 interventi, tutti in fase di realizzazione. Recentemente, una delibera da ulteriori 5 milioni di euro è stata approvata dalla Giunta regionale. Permetterà di realizzare 23 nuovi interventi sulla rete idrica volti ad aumentare la resilienza del territorio, anche nel caso di eventi emergenziali e catastrofici”.

Assessore Franco: stiamo ripensando l’abitare pubblico

“La sostenibilità applicata all’abitare pubblico – ha detto l’assessore alla Casa e Housing sociale della Regione Lombardia Paolo Franco – deve conciliare tre dimensioni: ambientale, sociale ed economico. Il Piano Casa Regionale, con il quale stiamo investendo 1,5 miliardi di euro, offre l’opportunità di ripensare i nostri modelli abitativi. Un obiettivo ambizioso che abbiamo chiamato ‘Missione Lombardia’ per il quale abbiamo chiesto il coinvolgimento di tutte le istituzioni”.

Assessore Tironi: sostenibilità anche del lavoro

“La sostenibilità – ha dichiarato l’assessore Tironi – oltre a riguardare i temi ambientali e sociali, deve essere applicata anche al mondo economico e al mercato del lavoro. L’obiettivo è aumentare i livelli di occupazione e la competitività delle imprese. Questo attraverso interventi volti a potenziare il capitale umano: consolidare, mantenere, attrarre le persone. La formazione è un tassello fondamentale in un modo del lavoro in continua evoluzione ed è determinante per far crescere il capitale umano. Permette infatti di creare nuove competenze, favorendone l’aggiornamento“.

Assessore Beduschi: agricoltura lombarda investe in innovazione e pratiche green

“Quella della sostenibilità – ha rilevato l’assessore all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste Alessandro Beduschi – è una sfida che le aziende agricole lombarde hanno raccolto da tempo e che sempre più stanno alimentando grazie a investimenti mirati a mettere in campo tecnologie e buone pratiche in ottica di economia circolare. Regione Lombardia sarà maggiormente al fianco del suo settore primario. Innanzitutto attraverso il PSR 23-27, che ci assegna oltre 900 milioni di euro. Vogliamo impegnare proprio la metà di queste risorse in misure destinate agli investimenti per l’innovazione. Quest’ultima è una condizione oggi imprescindibile per assicurare il futuro di un’agricoltura produttiva e sostenibile, anche economicamente”.

fsb/fil

Ottimizzato per il web da:
Andrea Filisetti

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

visite ospedale sabato
Possibilità di effettuare visite mediche ed esami in ospedale anche il sabato e la domenica. È uno dei progetti illustrati dall’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ...
aria stop misure
In considerazione delle medie provinciali di PM10 registrate nella giornata di giovedì 22 febbraio  delle previsioni meteorologiche favorevoli alla dispersione previste per i prossimi giorni, da ...
Lombardia produzione industriale
"Il sistema lombardo si conferma più forte del contesto negativo internazionale. Le nostre imprese si stanno dimostrando ancora una volta capaci di resistere alle criticità detta ...
totem openstage cormano cusano
Anche alla stazione di Cormano - Cusano Milanino arriva un totem Openstage. La colonnina, che permette a musicisti e artisti di esibirsi dal vivo, è la quarta dopo quelle già installate a Milano ...
lombardia svizzera collaborazione
Il dialogo bilaterale e la collaborazione tra Lombardia e Svizzera hanno vissuto, mercoledì 21 febbraio a Palazzo Lombardia, un nuovo appuntamento con la presenza del presidente < ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima