Lombardia Notizie / Sicurezza

Piccoli Martiri di Gorla, assessore La Russa: mantenere viva la memoria

gorla piccoli martiri

L’assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Romano La Russa, è intervenuto questa mattina a Milano, in Piazza Piccoli Martiri, alla cerimonia commemorativa del 78° anniversario della strage dei Piccoli Martiri di Gorla.

“Ben 184 bambini – ha detto La Russa – 14 insegnanti, la direttrice della scuola, 4 bidelli e un’assistente sanitaria perirono la mattina di venerdì 20 ottobre del 1944. Successe per l’esplosione di una bomba lanciata dagli anglo-americani, che si infilò nella tromba delle scale della scuola elementare ‘Francesco Crispi’. Questo sito, che avrebbe dovuto rappresentare un luogo di aggregazione e di crescita, si trasformò in un attimo in un enorme cimitero a cielo aperto”.

“Esprimo la vicinanza e la solidarietà mia, del presidente Fontana e di tutta la Regione – ha proseguito – ai familiari delle vittime, alla comunità di Gorla e a tutti coloro che in questi lunghi anni, con molta dedizione ed impegno, hanno tenuto vivo il ricordo della strage”.

“È importante – ha affermato l’assessore – che la memoria di quell’eccidio venga sempre mantenuta viva, perché ci aiuti ad imparare dagli errori del passato. Anche se, a giudicare da quello stiamo vivendo da diversi mesi, temo che la storia e le sue tragedie non ci abbiano insegnato gran che. Penso a questa guerra assurda che si sta consumando alle porte dell’Europa, un conflitto che vede quotidianamente restare sul terreno tante, troppe vittime civili. Tra queste, purtroppo, anche molte donne e bambini”.

“Il mio pensiero – ha concluso La Russa – va a quei piccoli milanesi che persero qui la vita 78 anni fa. Ma anche a tutti quei bambini che, ancora oggi, si ritrovano a vivere, loro malgrado, in zone di guerra, rischiando ogni giorno la vita”.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima