Nuovo splendore per i chiostri del Museo Scienza e Tecnologia di Milano

Assessore Galli e 'I Sette Savi'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Restaurati grazie a contributo regionale, ospitano I Sette Savi

Regione Lombardia ha contribuito con 500.000 euro agli interventi di ristrutturazione e di allestimento dei Chiostri che accolgono l’installazione de ‘I Sette Savi’ di Fausto Melotti. Le sculture, a partire da venerdì 29 ottobre, saranno esposte all’interno del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano nel giardino del primo Chiostro dell’edificio Monumentale.

Valorizzazione culturale del patrimonio

Il progetto rientra nel finanziamento erogato da Regione Lombardia al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia nell’ambito delle politiche regionali in materia culturale. Ambito che ha visto la realizzazione di numerosi interventi, tra cui l’apertura al pubblico delle Collezioni di Studio. Tra questi, la valorizzazione dei Chiostri e dei Giardini dell’Edificio Monumentale. Arricchiti ora dall’installazione de ‘I Sette Savi’ di Fausto Melotti. Artista, scrittore e teorico, che è uno dei rappresentante di spicco della scena culturale del Novecento italiano e milanese.

Assessore Galli: i Giganti di pietra hanno trovato degna dimora

“Solenne e misterioso – ha dichiarato l’assessore regionale all’Autonomia e Cultura, Stefano Bruno Galli – il gruppo dei sette giganti in pietra di Fausto Melotti trova finalmente fissa e degna dimora. A sessant’anni dalla sua realizzazione, e a trentacinque dalla scomparsa del grande artista roveretano, quest’opera monumentale torna a nuova vita. Dopo un lungo e travagliato peregrinare. Un’operazione realizzata grazie all’intervento concreto di Regione Lombardia, che prosegue così nel sostegno alle azioni di riqualificazione e di valorizzazione del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia”.

Tre giorni di visite guidate per scoprire I Sette Savi

Il chiostro e i Sette Savi. In primo piano l'assessore Galli.Il Museo, che fin dalla sua fondazione, ha avuto come missione il dialogo tra arte, scienza e tecnica, organizza nelle giornate di sabato 30 e domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre una visita guidata speciale di 30 minuti. L’inizio è fissato alle ore 14.30 e 15.30. Insieme al curatore, i visitatori potranno ripercorrere la storia del Museo e conoscere ‘I Sette Savi’. La visita è inclusa nel biglietto di ingresso al Museo, con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto sul sito www.museoscienza.org 

mac

 

 

 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ognigiorno inLombardia
Regione Lombardia ha stanziato per 'Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023' quasi 12 milioni di euro. È il dato che emerge dalla presentazione delle opere finanziate con fondi regionali, effe ...
bergamo brescia abbonamenti musei
L'associazione Abbonamento Musei ha presentato a Palazzo Lombardia l'edizione speciale di Abbonamento Musei Lombardia per il 2023 pensata appositamente per ...
Gli archivi storici nella biblioteca Tremaglia
Gli archivi storici di Regione Lombardia potranno essere liberamente consultati anche durante il periodo delle festività. Questo grazie alla
Quattro eventi speciali per animare ulteriormente il programma Natalizio proposto da Regione Lombardia. Ad ospitarli, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, sarà il 14, 15, 19 e 20 dicemb ...
grafia idiomi lombardi
Una corretta grafia per i dialetti lombardi, obiettivo: poter realmente confrontare 'parlate' differenti tra loro.  
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima