Imprese innovazione

Fondi di 1,7 milioni per progetti digitali delle Mpmi

Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde, in linea con il Piano nazionale Transizione 4.0, promuovono la terza edizione del Bando SI4.0 dedicato a imprese e innovazione. Prevede, in particolare,  lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali I4.0.

Bando imprese e innovazione

Il bando mette a disposizione 1.771.000 euro. L’entità del contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 50.000 euro per impresa.

Obiettivi

Obiettivo del bando è sostenere la realizzazione di progetti per la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi 4.0. L’intento è infatti quello di stimolare la domanda a lungo termine di tali soluzioni. È importante inoltre riuscire ad incentivare la collaborazione delle imprese con i soggetti qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie.

Sicurezza sul lavoro

Sarà riconosciuta particolare rilevanza ai progetti che favoriscono lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta alla sicurezza sui luoghi di lavoro.  Attenzione particolare sarà data anche ai modelli che incentivano progetti di sviluppo produttivo ‘green driven’. I lavori devono essere orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti o servizi con minori impatti ambientali e sociali.

Beneficiari

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese (escluso quelle agricole) che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali e presentino un progetto che riguardi almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 indicate nel bando.

Imprese innovazioneImprese e innovazione

“Prosegue la proficua collaborazione con Unioncamere Lombardia – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia – per sostenere concretamente le imprese lombarde. In questo caso abbiamo concentrato i nostri sforzi e le nostre risorse, pari a 1,7 milioni di euro, sulla digitalizzazione. Questo settore  è infatti strategico per la crescita e lo sviluppo delle nostre aziende. Continuiamo quindi con gli strumenti a sostegno della digitalizzazione delle imprese lombarde visti anche i passi avanti fatti negli ultimi mesi”.

Trasformazione digitale

“Le piccole e medie imprese lombarde sentono la necessità di una trasformazione digitale che si fa sempre più pressante per recuperare competitività a livello globale. Per intraprendere questo percorso complesso, ma assolutamente necessario – ha aggiunto il presidente di Unioncamere Lombardia – occorre fornire strumenti di supporto adeguati”.

Presentazione domande

Le domande possono essere presentate dal 30 settembre al 29 ottobre 2021 esclusivamente in modalità telematica. Il testo completo del bando è pubblicato su www.unioncamerelombardia.it.

Informazioni

Per informazioni è possibile rivolgersi a: imprese@lom.camcom.it.

rft/ram

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 2

1