carcere

L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, ha espresso a nome della Regione Lombardia solidarietà e vicinanza agli agenti di Polizia penitenziaria rimasti intossicati, sabato 22 agosto, a causa di un incendio divampato nella Casa circondariale di Bergamo. “A loro – ha aggiunto – va il nostro ringraziamento per il coraggio e la prontezza dimostrata nel mettere in salvo i detenuti, tutti illesi. Gli agenti sono uomini coraggiosi che rischiano ogni giorno la propria incolumità sul posto di lavoro. Un ringraziamento anche ai Vigili del fuoco intervenuti sul posto per porre in essere gli interventi necessari per ripristinare la situazione”.

mac