Lingua dei segni Locatelli: al via il servizio di video-interpretariato

Lingua dei segni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il servizio di video-interpretariato nella Lingua dei segni (Lis) è stato presentato dall’assessore regionale alla Disabilità, Famiglia, Solidarietà sociale e Pari Opportunità Alessandra Locatelli.  La conferenza stampa si è svolta a Palazzo Lombardia.
L’obiettivo del progetto è di supportare la comunicazione tra operatori socio-sanitari e cittadini non udenti che usano la Lis.

Maggiore accessibilità ai servizi

“Si tratta di uno strumento utile per raggiungere una maggiore inclusione – ha detto –  per facilitare lo scambio di comunicazione e offrire un valido servizio ai cittadini. Il progetto sperimentale si rivolge alle persone non udenti e agevola la fruizione dei servizi socio sanitari attraverso l’interpretariato”.

Lingua dei segniVideochiamata

Sarà possibile prenotare la prestazione dell’interprete professionista attraverso una applicazione. L’utente potrà attivare una semplice videochiamata con lo smartphone o il tablet in modo da poter usufruire di questo servizio. Ancora una volta Regione Lombardia è in prima linea per l’inclusione sociale.

“L’accessibilità universale, così come descritta dalla Convenzione Onu  per i diritti delle persone con Disabilità,  – ha sottolineato – riconosce il diritto alla comunicazione tra quelli fondamentali per garantire completa autonomia e concreta integrazione a tutti i cittadini”.

“Questo  – ha concluso Alessandra Locatelli – è un segnale importante a fronte di tanti altri impegni ai quali non dobbiamo comunque sottrarci”.

Modalità di comunicazione

Il servizio di video-interpretariato, di cui Ats Milano è ente capofila, è stato realizzato da Veasyt Srl, operatore professionale vincitore del bando. Dal 10 febbraio, infatti, il servizio sarà attivo per prestazioni di traduzione in Lingua dei segni a distanza con modalità ‘one shot’. Sarà possibile infatti chiamare il numero 392 9633074 (tutti i giorni dalle 8 alle 18) oppure scrivere a info@veasyt.com. Dal 1 marzo, inoltre, Ats Milano renderà operativa la modalità ‘ordinaria’ di prenotazione con casella postale e numero verde.

Maggiori informazioni su https://www.ats-millano.it/portale

red

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Lombardia 2030 Salvini
"Lombardia non solo motore d’Italia - ha detto Matteo Salvini a Lo ...
Ogni giorno è questo giorno
"Ogni giorno è questo giorno. Denunciate e non abbiate paura, noi siamo e saremo sempre al vostro fianco". Così il presidente della Regione Lombardia ...
case di comunità pavia
L'assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia,
Donne Violenza
Sei appartamenti a Milano e cinque a Rozzano a disposizione delle donne che hanno subìto violenza. Sono 26 le donne supportate, 13 delle quali hanno usufruito della consulenza legale e 8 hanno gi ...
Golden skate awards olimpiadi
"Una kermesse che ci avvicina idealmente e concretamente alla sfida delle Olimpiadi". Lo ha detto ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima