Lingua dei segni Locatelli: al via il servizio di video-interpretariato

Lingua dei segni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il servizio di video-interpretariato nella Lingua dei segni (Lis) è stato presentato dall’assessore regionale alla Disabilità, Famiglia, Solidarietà sociale e Pari Opportunità Alessandra Locatelli.  La conferenza stampa si è svolta a Palazzo Lombardia.
L’obiettivo del progetto è di supportare la comunicazione tra operatori socio-sanitari e cittadini non udenti che usano la Lis.

Maggiore accessibilità ai servizi

“Si tratta di uno strumento utile per raggiungere una maggiore inclusione – ha detto –  per facilitare lo scambio di comunicazione e offrire un valido servizio ai cittadini. Il progetto sperimentale si rivolge alle persone non udenti e agevola la fruizione dei servizi socio sanitari attraverso l’interpretariato”.

Lingua dei segniVideochiamata

Sarà possibile prenotare la prestazione dell’interprete professionista attraverso una applicazione. L’utente potrà attivare una semplice videochiamata con lo smartphone o il tablet in modo da poter usufruire di questo servizio. Ancora una volta Regione Lombardia è in prima linea per l’inclusione sociale.

“L’accessibilità universale, così come descritta dalla Convenzione Onu  per i diritti delle persone con Disabilità,  – ha sottolineato – riconosce il diritto alla comunicazione tra quelli fondamentali per garantire completa autonomia e concreta integrazione a tutti i cittadini”.

“Questo  – ha concluso Alessandra Locatelli – è un segnale importante a fronte di tanti altri impegni ai quali non dobbiamo comunque sottrarci”.

Modalità di comunicazione

Il servizio di video-interpretariato, di cui Ats Milano è ente capofila, è stato realizzato da Veasyt Srl, operatore professionale vincitore del bando. Dal 10 febbraio, infatti, il servizio sarà attivo per prestazioni di traduzione in Lingua dei segni a distanza con modalità ‘one shot’. Sarà possibile infatti chiamare il numero 392 9633074 (tutti i giorni dalle 8 alle 18) oppure scrivere a info@veasyt.com. Dal 1 marzo, inoltre, Ats Milano renderà operativa la modalità ‘ordinaria’ di prenotazione con casella postale e numero verde.

Maggiori informazioni su https://www.ats-millano.it/portale

red

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ludovico il Moro
Regione Lombardia celebra Ludovico il Moro, Duca di Milano, a 570 anni dalla nascita. Un personaggio chiave nella ...
scuola corsi Apple
Sala: grande opportunità per il processo di digitalizzazione Scuola in Lombardia: in arrivo i nuovi corsi di formazione realizzati da Apple per rafforzare le competenze digitali d ...
Piano casa Lombardia
Sostenibilità, welfare, cura del patrimonio, rigenerazione urbana, housing sociale È di oltre un miliardo e mezzo di euro la cifra per il 'Piano casa della Lombardia e
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di mercoledì 29 giugno. Somministrate 24.148.931 dosi
ambulatori quartiere Mazzini Milano
Visita della vicepresidente Moratti e degli assessori Mattinzoli e De Corato Prosegue il tour della vicepresidente e assessore al Welfare di
insufficienza cronica benigna
Assessore Locatelli all'ospedale di Bergamo per la presentazione di un libro dedicato L'assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima