valutazione piano vaccinale lombardia

Il ‘Piano Bertolaso’ è una priorità per tutta l’Italia

“Trovo incredibile che il ministero della Salute abbia deciso di bloccare la valutazione, prevista per martedì 9 febbraio da parte del Cts, del piano vaccinale di massa anticovid della Lombardia“. Lo afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Contributo lombardo e best practice

“Il piano – prosegue il governatore – era stato inviato lunedì 8 febbraio, da me e dalla vicepresidente Letizia Moratti, come contributo lombardo e best practice da proporre anche a livello nazionale. Il piano vaccinale, coordinato da Guido Bertolaso, si propone infatti di vaccinare 10 milioni di italiani residenti in Lombardia, un sesto della popolazione nazionale”.

Riteniamo il piano priorità per l’intero Paese

“Riteniamo – conclude Attilio Fontana – che il piano vaccinale sia una priorità per tutto il Paese e che non debba sottostare a logiche di parte”.

red

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 1.8 / 5. Voti: 5