Lombardia-Canton Ticino, tavolo di confronto su mobilità transfrontaliera

Lombardia Canton Ticino mobilità
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Vertice tra gli assessori regionali lombardi e il consigliere di Stato ticinese

Prosegue la collaborazione fattiva tra Regione Lombardia e Canton Ticino sul tema della mobilità transfrontaliera. Nel pomeriggio di giovedì 6 giugno a Palazzo Lombardia si è svolto un confronto tra le delegazioni lombarde e ticinesi a cui hanno partecipato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Opere pubbliche, l’assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile e il Consigliere di Stato del Canton Ticino, Claudio Zali.

Elettrificazione linea Como-Lecco

Sul tavolo, tra gli altri, il punto sull’elettrificazione della linea ferroviaria Como-Lecco, con i lavori per il primo lotto (Como Albate – Molteno) che partiranno entro il 2025 per concludersi entro il 2027.

Assessore alle Infrastrutture Regione Lombardia

“L’elettrificazione della Como-Lecco – ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture – consentirà di prolungare i servizi ferroviari del Tilo. Abbiamo sottoposto ai colleghi ticinesi le tempistiche indicate da Rfi e ribadito l’importanza di quest’opera per entrambi i territori. Più in generale, gli interventi ferroviari da attuare sono diversi e riguardano anche la programmazione sottoscritta dal Ministro delle Infrastrutture con il suo omologo svizzero. Abbiamo la volontà di concretizzare gli obiettivi comuni”.

Assessore ai Trasporti Regione Lombardia

“Il dialogo con il Canton Ticino – ha sottolineato l’assessore regionale ai Trasporti – è assiduo, con frequenti confronti tra le parti. Il lavoro continua con la finalità di migliorare i servizi di trasporto e mobilità per i cittadini lombardi e ticinesi”.

Consigliere di Stato Canton Ticino

“La collaborazione con la Regione Lombardia – ha affermato Claudio Zali, Consigliere di Stato del Canton Ticino – prosegue in base alla ‘road map sulle materie transfrontaliere’, ovvero il documento che resta punto di riferimento per interlocuzioni efficaci e in grado di conseguire risultati”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Incontro in Regione Lombardia per fare il punto della situazione in seguito all’interruzione della linea ferroviaria S7 Lecco-Molteno-Monza. Previsti, infatti, una serie di lavori infrastruttural ...
varese sicurezza integrata
Promuovere la sicurezza integrata nelle stazioni ferroviarie, alle fermate, aree di sosta del trasporto pubblico locale collettivo e individuale e per il contrasto all’esercizio abusivo dell’at ...
Piano Lombardia Terzi
“Majorino è ormai un disco rotto. Non passa giorno che, con almeno un intervento mattutino e uno pomeridiano, si eserciti a contestare, in maniera general generica, qualsiasi azione promossa dal ...
funivia Malnago Piani d'Erna
Un contributo complessivo massimo di 519.476 euro per gli interventi di sostituzione delle funi portanti e il rifacimento teste fuse della funivia Malnago-Piani d’Erna, nel Lecchese, necessari a ...
biglietto elettronico lodi
L'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Franco Lucente ...
1000 miglia 2024
L'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Franco Lucente, ha partecipato a Brescia alla partenza della 1000 Mi ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima