Regione punta su competitività, Beduschi: 175 milioni ad aziende agricole

lombardia competitività aziende agricole
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Al via la misura 'SRD01' della PAC, dedicata agli investimenti produttivi

Regione Lombardia stanzia 175 milioni di euro destinati agli investimenti produttivi per la competitività delle aziende agricole. Lo comunica l’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi, annunciando l’apertura dell’intervento SRD01 della PAC 2023-2027.

Lombardia punta su competitività aziende agricole

“Per importanza e capienza economica – dichiara l’assessore Beduschi – si tratta di una delle misure più attese dal settore, perché potrà mettere a disposizione dei nostri agricoltori risorse preziose. Con l’obiettivo di una ristrutturazione competitiva e sostenibile dei propri asset aziendali”.

Due fasi per le domande

La misura prevede due fasi per la presentazione delle domande nel biennio, con 110 milioni di euro per il 2024 e 65 milioni per il 2025. Le domande per la prima fase potranno essere presentate dal 15 aprile al 9 settembre, utilizzando la piattaforma regionale SisCo.

Interventi finanziabili

“Le aziende – prosegue l’assessore Beduschi – potranno programmare interventi come la costruzione o ristrutturazione di fabbricati agricoli, per le strutture di stoccaggio degli effluenti di allevamento che migliorino quelle esistenti, per costruire serre, per l’impianto di colture arboree e piccoli frutti con realizzazione di impianti irrigui e antigrandine“. “Inoltre – continua – sono finanziabili progetti di adeguamento impiantistico, igienico sanitario e per la sicurezza dei lavoratori, di linee per la lavorazione, conservazione e vendita diretta dei prodotti aziendali, per l’acquisto di macchine e attrezzature o per impianti che migliorino l’efficienza energetica o consentano di produrre energia destinata al consumo aziendale”.

Semplificazione

Il bando aggiorna la misura nota nella precedente programmazione come operazione 4.1.01. Lo fa ripartendo dall’esperienza fatta e provando a migliorare la complessa mole degli oneri burocratici semplificando alcuni passaggi. Ad esempio, è presente un prezziario di riferimento per l’acquisto di macchinari ed attrezzature agricole che evita l’onere di acquisizione dei preventivi di confronto.

Aziende vogliono investire

“Le aziende agricole lombarde – conclude Alessandro Beduschi – vogliono investire. Questo per proseguire a competere e, allo stesso tempo, continuare a produrre cibi di qualità in modo sempre più sostenibile. Regione Lombardia è a loro fianco, puntando sull’innovazione per metterle nelle condizioni di assicurare a tutti noi cibo e prodotti di altissima qualità”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

vile attacco confagricoltura milano
“Massima solidarietà al presidente Antonio Boselli e a tutta Confagricol ...
distrutto campo sperimentale riso tea
Il campo sperimentale di riso TEA, ospitato presso l’azienda Cascina Erbatici a Mezz ...
caccia incontro con ispra
L’assessore della Regione Lombardia all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
nutriscore stop portogallo
L’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
Dal latte al mercato, direttamente dai caseifici e dagli stagionatori. A Bergamo la terza edizione di B2Cheese, l’unica fiera internazionale business to business ...
lombardia promozione vino mercati extra ue
Regione Lombardia stanzia 2,5 milioni di euro per la promozione del vino sui mercati esteri extra ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima