Milano-Cortina 2026, presidente Regione: orgoglioso aver ‘acceso’ i Giochi

Giochi Milano Cortina 2026
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Olimpiadi quanto mai attuali, sono sinonimo di pace del mondo

Il governatore all’incontro promosso dal Ministero degli Esteri

“Sono orgoglioso di aver deciso, quel giorno, con il collega Luca Zaia di fare un salto nel buio, prendendoci il grande rischio di finanziare quasi completamente come Regioni il progetto dei Giochi ‘Milano-Cortina 2026’. Se non l’avessimo fatto, oggi le Olimpiadi invernali sarebbero assegnate ad un altro territorio”.

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia intervenendo a Roma alla Tavola rotonda ‘Diplomazia e Sport – opportunità di crescita e inclusione’. L’ evento su Giochi olimpici Milano-Cortina 2026 è  organizzato dal Ministero Affari esteri e Cooperazione internazionale.

Giochi Milano Cortina 2026Giochi olimpici Milano-Cortina 2026

“Le Olimpiadi sono una grande opportunità – ha proseguito il governatore – per condividere la nostra cultura e la nostra passione per lo sport e mostrare al mondo l’alta qualità dei nostri servizi. Il progetto olimpico e paralimpico è basato, infatti, sui principi di sostenibilità, flessibilità e accessibilità”.

“Il messaggio che deve passare – ha aggiunto – è che la Lombardia, il nostro Paese intero, cambieranno in meglio grazie all’evento olimpico. Questo significa che non si parte e non si finisce con il mese dei Giochi, ma si lavora con un continuo sviluppo territoriale che investe di novità tutti i settori e lascia un’eredità che caratterizzerà la nostra terra da lì a sempre”.

4,3 miliardi di impatto economico e 36.000 nuovi posti di lavoro

L’impatto economico stimato è di circa 4.3 miliardi di euro e 36.000 posti di lavoro nelle due regioni (Lombardia e Veneto). Il valore aggiunto è stato invece di circa 2 miliardi.

Olimpiadi, evento di pace

Guardando alla strettissima attualità, il presidente della Regione Lombardia ha evidenziato come “le Olimpiadi siano l’unico palcoscenico mondiale che mette tutti d’accordo, sono l’evento di pace più grande che esista. E in questo periodo di pace c’è davvero bisogno di parlarne”.

Riferendosi infine al valore dell’inclusione, il governatore lombardo ha voluto ricordare che “per un ragazzo o una ragazza con disabilità fisica o cognitiva lo sport è una speranza di nuova vita in quanto possibilità di crescita”.

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli
0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

cantieri edili polizia locale
Intesa della Regione con Anci, Comuni capoluogo e Ats Uno 'schema-tipo' di accordo per la sicurezza sul ...
Programma Lombardia Fondo europeo sviluppo
Presidente Giunta: totale complessivo risorse è di 3,5 miliardi, riconoscimento a nostre professionalità "Il via libera al Programma regionale per il Fondo Europeo di Sviluppo è un impo ...
piani di bobbio valtorta artavaggio
Sottosegretario Sport: risorse per i comprensori sciistici ed escursionistici Assessore Montagna: ricadute positive per occupazione e sviluppo
Olimpiadi invernali giovani 2028
Disputare in Lombardia i 'Youth Olimpic Winter Games 2028', le Olimpiadi invernali dei giovani. La proposta di candidatura è stata lanciata ufficialmente dal ministro del
monte-maniva-patto-territoriale
Regione Lombardia ha approvato il Patto Territoriale per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobili ...
transorobica-secondo-lotto-collegamento
Sottosegretario sport: impulso importante per offerta sportiva e cicloturistica, anche in vista dei giochi invernali Approvata convenzione tra Regione, Provincia di Lecco e comunità mont ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima