Monopattini, De Corato: a Milano causano il 20% degli incidenti

monopattini lombardia normativa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha preso parte questa mattina alla seduta della V Commissione del Consiglio regionale ‘Territorio e infrastrutture’ durante la quale si è discusso del servizio di ‘sharing monopattini’ sul territorio lombardo e in particolare nel Comune di Milano.

“Nel corso dell’audizione – ha detto De Corato – ho sottolineato la necessità un cambio della ‘legge 8 del 28 febbraio 2020’, quella che ha introdotto la modifica del codice della strada introducendo le norme per la micromobilità elettrica”.
L’assessore regionale alla Sicurezza ha mostrato i dati di Areu sull’incidentalità dei monopattini: riguardano il 20% delle uscite dei mezzi di soccorso.

De Corato: dati Areu su Milano preoccupanti per incidenti monopattini

“Analizzando i dati forniti da Areu – ha evidenziato De Corato – sulle uscite dei mezzi di soccorso per incidenti relativi ad investimenti di ciclisti, caduta da bici e micromobilità elettrica, nel periodo ‘giugno 2020-febbraio del 2021’, ci rendiamo conto di quanto siano importanti e preoccupanti i numeri. Nel Comune di Milano il numero complessivo di interventi ha raggiunto nel mese di settembre 2020 il suo picco con ben 253 richieste complessive”.

“Altro dato importante è l’incidenza percentuale degli interventi a seguito di incidenti occorsi ad utilizzatori di mezzi di mobilità elettrica. Si tratta del 20% sul totale degli interventi (286 su 1430). In pratica un intervento su cinque riguarda incidenti che vedono coinvolti i monopattini elettrici. A questi si aggiungono i 672 per caduta da bici e i 472 l’investimento di un ciclista”.

Fondamentali casco, assicurazione, targa e patentino

De Corato ha ribadito l’importanza di nuove misure che garantiscano la sicurezza stradale per questi mezzi. “Casco, assicurazione, targa e un patentino che accerti la conoscenza del codice della strada. Queste azioni – ha concluso – trovano il conforto di due progetti di legge depositati al Parlamento da due forze politiche dell’attuale maggioranza che ricalcano quanto da me auspicato. Cessata la pandemia porterò all’attenzione del Consiglio la mia proposta di legge parlamentare”.

mac

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

polizia locale dotazioni
Regione Lombardia ha finanziato 106 progetti, per un totale di 2,5 milioni di euro, per l'acquisto di dotazioni tecnico strumentali, rinnovo e incremento del parco veicoli della Polizia locale per ...
giornata impegno contro mafie
L'assessore regionale alla Sicurezza e protezione civile, Romano La Russa ...
dotazioni polizia locale
Ammontano a 410.000 euro le risorse che Regione Lombardia ha destinato alle Polizie locali per l'iniziativ ...
osservatorio beni confiscati
Realizzare l'Osservatorio istituzionale sui beni confiscati alla mafia e approfondire le problematiche che riguardano lo Sportello Unico per i beni confiscati alla criminalità. In particolar modo, ...
fondi associazioni combattentistiche
Regione Lombardia raddoppia i fondi a disposizione delle associazioni combattentistiche, d'arma e delle Forze dell'ordine, riconosciute a livello nazionale e operanti in Lombardia. Assessor ...
lecco rapine treni
"Alla Polizia di Lecco, alla Polfer e ai Carabinieri va un sentito ringraziamento per il consueto prezioso lavoro svolto. L'auspicio è di non rivedere tra 15 giorni questi criminali in libertà, p ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima