Ospedali Fiera Milano e Bergamo, Gallera: accordo con sindacati medici

ospedali fiera milano accordo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Ospedali in Fiera a Milano e Bergamo, assessore al Welfare Gallera: raggiunto accordo con i sindacati dei medici per svolgimento attività

Gallera: ok all’accordo con medici per i due ospedali in Fiera

Semaforo verde all’accordo con i medici per gli ospedali Covid realizzati all’interno della Fiera di Milano e Bergamo. “Sottoscritto l’accordo fra Regione Lombardia e i rappresentanti sindacali della Dirigenza medica per le attività svolte soprattutto dagli anestesisti nelle strutture nella Fiera di Milano e Bergamo. Per questo esprimo grande soddisfazione”. Lo annuncia l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. “L’evoluzione della situazione epidemiologica – ha chiarito l’assessore – ha reso necessaria l’adozione di misure organizzative immediate al fine di potenziare l’offerta sanitaria di posti letto in terapia intensiva. Per fronteggiare questa emergenza sono stati coinvolti gli ospedali della Lombardia inquadrati come Covid-Hub e i loro professionisti”.

Riconosciuto l’impegno di tanti professionisti impegnati nella lotta al Covid

“L’accordo rappresenta un tassello importante – aggiunge  Gallera – nell’ottica del riconoscimento e della valorizzazione del lavoro dei professionisti che si stanno occupando, con impegno e dedizione, a pazienti particolarmente fragili. Prevede incentivi di carattere economico. Inoltre, l’utilizzo gratuito di alloggi messi a disposizione da Regione Lombardia. L’accordo sottoscritto stabilisce anche la possibilità di effettuare periodicamente screening diagnostici per Sars-Cov-2. Include l’attivazione di sportelli aziendali per il supporto psicologico ai medici e ai loro familiari”.

In fase di definizione accordo con infermieri

Analoga positiva interlocuzione è in corso con le Organizzazioni Sindacali del personale del Comparto sanità, per la definizione di un accordo specifico che riguarda le professioni infermieristiche. “Regione Lombardia – conclude Gallera – dimostra ancora una volta di agire in ottica di sistema. Garantisce supporto e strumenti adeguati a medici e infermieri, chiamati a svolgere quotidianamente una missione straordinaria. Una missione resa ancora più importante dal contesto emergenziale”.

dvd

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

85 contratti aggiuntivi
La valorizzazione del personale sanitario è uno degli obiettivi prioritari di Regione Lombardia. Sono infatti numerosi i provvedimenti finalizzati alla gestione efficiente delle risorse umane nell ...
app io
Sull'app IO, i cittadini lombardi potranno ricevere la conferma e il remind degli appuntamenti prenotati dal primo luglio (sia tramite servizi web che call center), annullare la prenotazione e paga ...
ospedale menaggio
"All'ospedale di Menaggio nulla cambia rispetto alla situazione attuale e ogni eventuale futura decisione sarà concertata con i rappresentanti del territorio". Lo ha detto l'assessore regionale al ...
lombardia dentiere gratis
"Nella seduta della Giunta regionale presenterò una delibera che garantisce dentiere gratis in Lombardia per chi ha avuto un tumore e a tutti coloro che hanno subito interventi che gli hanno compr ...
trauma team niguarda
Lei è Stefania Cimbanassi, 51 anni, medico chirurgo e dal 2023 direttrice della Chirurgia generale Trauma Team dell'Ospedale Niguarda di Milano. La notte dello scorso 8 maggio, in una manciata di ...
disservizi ricette
A causa di un problema informatico della piattaforma nazionale che ha creato disservizi in molte regioni, nella giornata di oggi anche in Lombardia è stata limitata l'operatività del servizio di ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima