Patto Sviluppo, presidente Fontana: internazionalità nostro punto di forza

patto sviluppo Fontana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il governatore commenta i lavori degli Stati generali

“La dimensione europea e internazionale è da sempre un tratto caratteristico della nostra regione. Un elemento che ha portato risultati importanti sia nei rapporti con gli stakeholder interni, sia nel posizionamento della Lombardia nei confronti delle istituzioni sovranazionali”. Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando i lavori degli Stati generali per il Patto dello Sviluppo. L’evento si è svolto a Palazzo Lombardia alla presenza dei componenti della giunta e degli stakeholder in rappresentanza delle singole aree economico-produttive e delle parte sociali.

Fontana: Lombardia ha ruolo importante in economia europea

Fontana ha sottolineato “Il ruolo economico di primo piano della Lombardia a livello europeo”. E’ infatti la prima regione industriale in base alla classificazione NUTS dell’Unione Europea (Nomenclatura delle Unità Territoriali per la Statistica, ndr).  Il tutto grazie a un valore aggiunto nel 2019 di 80,4 miliardi di euro. Questo dato collocala Lombardia davanti alle due regioni tedesche di Stoccarda e dell’Oberbayern, pilastri, rispettivamente, dei Länder del Baden Württemberg e della Baviera.

Patto Sviluppo, Fontana: Regioni protagoniste nella programmazione

“Guardiamo inoltre con attenzione – ha spiegato ancora il presidente di Regione Lombardia – alla nuova governance economica dell’Ue e alla prossima programmazione comunitaria. Le Regioni devono essere protagoniste nella programmazione delle risorse. Il tutto attraverso più ampi margini di manovra nella definizione delle misure, dei costi e delle platee con un quadro regolamentare semplificato, flessibile, adattabile e ancorato al principio del risultato”.

“Rinnoviamo la nostra disponibilità – ha concluso – a fare squadra con tutti gli stakeholder del Patto per lo Sviluppo. Ci attendono sfide importanti in Europa e nel mondo che non possono essere ignorate. Il nostro modello, basato sulla sussidiarietà e sul coinvolgimento dal basso, si dimostrerà nuovamente vincente”.

Ottimizzato per il web da:
Monica Giambersio

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Maestri sci Lombardia
Rendere la professione dei maestri di sci  della Lombardia semprepiù attrattiva e funzionale anche con nuove modalità di accesso ...
missione regione chicago
Dopo Washington, la missione istituzionale negli Stati Uniti che vede impegnati, fino al 26 maggio, il presidente d ...
missione regione lombardia usa
Missione istituzionale negli Stati Uniti, fino a domenica 26 maggio, per il presidente della Regione Lombardia, l'ass ...
scherma contro cancro lombardia
L'attività sportiva come aiuto per mitigare gli effetti avversi delle cure oncologiche. La scherma contro il cancro.  Con questo obiettivo la Giunta regionale ha approvato l'acco ...
accordo csi milano
La Giunta regionale ha approvato un protocollo di intesa tra Regione Lombardia e il C ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima