Pavia-Lodi. Fondo sociale regionale,Lucchini:confronto costante coi sindaci

Pavia Lodi Fondo sociale regionale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

In Regione Lombardia incontro con gli amministratori delle due Province Approfondimento sulla quota straordinaria per i minori in comunità

ll riparto delle risorse del Fondo sociale regionale 2023  è stato illustrato, in Regione Lombardia,  ai sindaci delle province di Pavia e Lodi. Approfondita, in particolare, la quota straordinaria ‘spese per i minori in comunità’ in favore dei Comuni fino a 3.000 abitanti. L’incontro è stato coordinato dall’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini.

Sostegno ai Comuni

Pavia Lodi Fondo sociale regionale

Sostegno ai Comuni

“La Giunta regionale – ha commentato l’assessore Lucchini – ha varato, tra l’altro, l’approvazione del Fondo sociale regionale. Stanziata, nell’occasione, anche una quota di risorse straordinarie di 2,6 milioni di euro da destinare ai Comuni fino a 3.000 abitanti. L’obiettivo è infatti anche quello di garantire la tutela dei minori che devono essere inseriti in strutture residenziali. Questo è infatti anche un intervento diretto a sostegno degli Enti locali per garantire loro una percentuale di risorse proprie superiore alla media regionale”.

I costi delle rette

“I costi delle rette – ha ricordato – impattano infatti pesantemente sui bilanci dei nostri piccoli e piccolissimi Comuni. Regione Lombardia ha voluto così raccogliere l’appello degli amministratori locali garantendo risorse per coprire quasi la metà dei costi. Questo incontro testimonia quindi il dialogo continuo con i Comuni. Cominciamo da quelli del Pavese, Oltrepò e Lodigiano – ha puntualizzato – poiché avevano manifestato, sin da subito, la necessità di monitorare costantemente i costi relativi ai minori”.

Risorse straordinarie Pavia Lodi Fondo sociale regionale

“Dalla rilevazione dell’Assessorato – ha aggiunto – risulta,  in particolare,  una spesa per interventi in Comunità residenziali per minori, nel 2022, di 7.388.334,46 euro. I dati riguardano, nello specifico,  209 Comuni lombardi, su 774 con popolazione fino a 3.000 abitanti, cioè il 27,8%. Se consideriamo l’impatto della sola quota straordinaria la copertura dei costi sarà quindi pari al 35,2% “.

Dialogo costante

“Questo – ha concluso Lucchini – è il primo confronto con i sindaci. L’appuntamento sarà adesso replicato in ogni provincia lombarda. L’obiettivo è infatti quello di mantenere un dialogo costante con tutti gli amministratori locali protagonisti della nostra rete sociale”.

Fondo sociale regionale per Lodi e Pavia

Questo di seguito è l’elenco dei Comuni beneficiari del Fondo sociale regionale delle province di Lodi e Pavia.

Lodi

– Borgo San Giovanni 8.616 euro.
– Brembio 18.744.
– Casaletto Lodigiano 413.
– Castelnuovo Bocca d’Adda 7.022.
– Castiraga Vidardo 6.683.
– Corte Palasio 3.463.
– Crespiatica 20.272.
– Graffignana 4.784.
– Livraga 17.916.
– Marudo 6.754.
– Orio Litta 18.322.
– Ospedaletto Lodigiano 16.645.
– Pieve Fissiraga 2.083.
– Salerano sul Lambro 3.787.
– Villanova del Sillaro 3.561.

Totale ambito Lodi 139.065 euro.

Alto e Basso Pavese

– Bascapè 8.751 euro.
– Borgarello 6.743.
– Bornasco 10.389.
– Ceranova 861.
– Copiano 25.873.
– Corteolona e Genzone 2.554.
– Inverno e Monteleone 6.247.
– Linarolo 20.703.
– Marcignago 25.516.
– Trovo 26.241.

Broni e Casteggio

– Barbianello 11.965 euro.
– Bastida Pancarana 6.334.
– Casanova Lonati 12.132.
– Casatisma 14.721.
– Cervesina 10.721.
– Lungavilla 12.905.
– Mezzanino 1.600.
– Montecalvo Versiggia 6.757.
– Pinarolo Po 14.211.
– Portalbera 7.067.
– San Cipriano Po 6.094.
– Santa Maria della Versa 4.090.
– Torricella Verzate 5.967.
– Verrua Po 5.459.

Lomellina

– Borgo San Siro 34.978 euro.
– Breme 23.350.
– Castelnovetto 12.669.
– Ferrera Erbognone 35.301.
– Gravellona Lomellina 19.267.
– Mezzana Bigli 2.440.
– Pieve del Cairo 36.396.
– Sant’Angelo Lomellina 12.580.
– Sartirana Lomellina 62.
– Scaldasole 3.461.
– Torre Beretti e Castellaro 5.784.
– Valle Lomellina 18.764.

Pavia

– Torre d’Isola 13.487 euro.
– Zerbolò 16.425.

Voghera e Comunità montana Oltrepò Pavese

– Borgo Priolo 24.991 euro.
– Casei Gerola 13.891.
– Corana 11.254.
– Cornale e Bastida 18.959.
– Ponte Nizza 7.563.
– Torrazza Coste 10.516.

Totale ambiti Pavia 576.039 euro.

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

invecchiamento attivo
Ammontano a 4 milioni di euro le risorse messe a disposizione da Regione Lombardia per fa ...
bresso bus disabili
Grazie a Regione Lombardia, l'ASD GS Bresso 4 ha ricevuto un nuovo bus attrezzato per il trasporto di persone con limitata mobilità. Il mezzo è stato c ...
donne protocollo violenza
È stato firmato in Prefettura a Milano il nuovo protocollo fra Regione Lombardia e Prefetture per il
alloggi donne vittime violenza
Sono 23 gli alloggi che verranno messi a disposizione delle donne vittime di violenza a Milano e provincia. L'iniziativa rientra nel

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima