Lombardia Notizie / Enti locali, montagna e risorse

Impianti energie rinnovabili, firmato Protocollo Regione Lombardia-Terna

protocollo lombardia terna rinnovabili

Sertori: obiettivo ottimizzare flusso informativo per programmazione nuove infrastrutture elettriche

Firmato a Palazzo Lombardia un Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia e Terna, la società guidata da Giuseppina Di Foggia, per definire le modalità operative di una collaborazione finalizzata a migliorare la programmazione e la localizzazione di nuove infrastrutture elettriche nel territorio e per pianificare in maniera coordinata lo sviluppo delle opere necessarie al raggiungimento degli obiettivi ambientali ed energetici indicati nel Programma Regionale Energia Ambiente e Clima (PREAC). In particolare, attraverso la condivisione di informazioni e dati, sarà possibile monitorare le richieste di connessione alla rete di impianti rinnovabili.

Protocollo tra Lombardia e Terna sulle rinnovabili

“Il Protocollo – spiega l’assessore della Regione Lombardia a Enti locali e Risorse energetiche, Massimo Sertori – rappresenta un passo significativo verso un futuro energetico più sicuro e sostenibile”.

Il processo di decarbonizzazione

“Nel processo di decarbonizzazione – continua Sertori – l’obiettivo è quello di aumentare la produzione di energia da fonti rinnovabili. Sia il Governo che la Regione favoriscono l’incremento di energia da fonte rinnovabile anche attraverso lo sviluppo e la diffusione dei pannelli fotovoltaici. Tuttavia, i numeri che dobbiamo raggiungere entro il 2030 necessitano di un adeguamento della rete di connessione a questi nuovi impianti da parte di Terna”.

Un Protocollo importante

“Anche in questo caso – conclude l’assessore regionale – il Protocollo tra Regione e Terna prevede un forte coordinamento tra i due soggetti, oltre alla messa a disposizione di dati in modo trasparente- Lo strumento risulta essere di fondamentale importanza per l’ottenimento degli obiettivi che ci siamo posti come Paese e come Regione”.

Accordo di 5 anni

L’accordo ha una durata di 5 anni. Prevede l’istituzione di una Cabina di Regia per affrontare temi specifici e di Tavoli Tecnici per regolare le attività di scambio dati, concertazione, gestione delle esigenze territoriali e semplificazione normativa. Inoltre, grazie a TE.R.R.A., il nuovo Portale digitale su Territorio, Reti, Rinnovabili e Accumuli introdotto dalla Legge 11/2024 (già ‘Decreto energia’) realizzato e sviluppato da Terna, un enorme patrimonio informativo sarà a disposizione di amministratori nazionali e locali, legislatori e sviluppatori.

Il Portale T.E.R.R.A.

Il Portale T.E.R.R.A., strumento di comunicazione istituzionale d’avanguardia, nasce con l’obiettivo di favorire la massima trasparenza su dati e informazioni. Serve, inoltre, per promuovere azioni di razionalizzazione e ottimizzazione nella pianificazione delle infrastrutture elettriche e, in ultimo, supportare gli stakeholder. Questi ultimi sono coinvolti anche attraverso continui rapporti di monitoraggio e avanzamento sulla rete e sul sistema elettrico forniti da Terna. La nuova piattaforma, grazie alla digitalizzazione dei processi di scambio tra enti, consentirà la riduzione dei tempi amministrativi.

Gli impegni condivisi

La Regione Lombardia e Terna si impegnano a promuovere qualsiasi forma di confronto e di progettazione partecipata con le amministrazioni locali, gli stakeholder e la popolazione. Il tutto con il fine di condividere le scelte localizzative degli interventi di sviluppo della rete. E, inoltre, puntano a velocizzare i tempi di realizzazione delle opere previste. Nonché a garantire al territorio una rete elettrica ancora più efficiente e sostenibile e, allo stesso tempo, valorizzare il patrimonio ambientale e culturale.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima