ripristino danni maltempo

“Regione continua a fare la sua parte. Nelle province di BG, BS e CO esempio di vicinanza a popolazioni”

Più di 1.200.000 euro per finanziare diversi interventi di ripristino dai danni del maltempo nei territori del Bresciano, Comasco e Bergamasco. Questa la nuova misura di Regione Lombardia intervenuta a seguito degli ultimi eventi calamitosi allo scopo di salvaguardare la sicurezza degli abitanti e mitigare eventuali rischi idrogeologici.

Fondi segno di attenzione

“Da tempo – ha spiegato l’assessore al Territorio di Regione Lombardia – ci troviamo di fronte a cambiamenti climatici che sono causa di eventi calamitosi di straordinaria intensità e difficili da prevedere, motivo in più per prevenire e non farci trovare impreparati”. “La messa a disposizione di questi fondi – ha sottolineato – è la prova dell’ennesima attenzione che l’istituzione regionale riserva alle popolazioni colpite dai fenomeni temporaleschi dell’estate 2021. Come già fatto in passato”.

Più di 170 milioni regionali

“Nel periodo 2018-2019 – ha ricordato – sono stati investiti più di 170 milioni di fondi regionali per le sole opere idrogeologiche. Investimenti che hanno contribuito a fare la differenza”.

Piano straordinario per la difesa del suolo

“Ricordo inoltre che, proprio per mitigare eventuali rischi, Regione Lombardia – ha concluso l’assessore – sta elaborando un piano straordinario per la difesa del suolo e contro il rischio idrogeologico. Ciò per andare a intervenire sulle principali criticità del nostro territorio”.

Gli interventi

Di seguito i Comuni con gli interventi che verranno realizzati nel prossimo semestre:

  • Rogno/BG (argine danneggiato fiume Oglio): 250.000 euro;
  • Costa Volpino/BG (erosione Oglio): 200.000 euro;
  • Sovere/BG (ripristino briglie e argini): 180.000 euro;
  • Ono San Pietro/BS (rimozione materiale presso torrente Ble): 150.000 euro;
  • San Siro – San Martino/CO (realizzazione di barriere paramassi per mitigare rischi di fenomeni franosi): 202.000 euro;
  • Foppolo/BG (sistemazione paravalanghe): 300.000 euro.

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0