Ricerca, premiate in Regione Lombardia le 76 scienziate al top

scienziate regione lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Si sono svolte in Regione Lombardia, a Palazzo Pirelli, le premiazioni delle ‘Top Italian Women Scientists’ di Fondazione Onda, il club che riunisce le scienziate contraddistinte da un’alta produttività scientifica e alto numero di citazioni. Sono state 76 le donne premiate all’evento, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia, nel corso del quale sono stati affrontati diversi temi di attualità. Dibattito su: disuguaglianze di genere, terapie farmacologiche, impatto delle malattie infettive. Non ultimo, un focus sull’impegno delle ricercatrici donne per progredire nella carriera.

scienziate Regione Lombardia

Assessore Lucchini: fieri di queste eccellenze femminili

Presente al dibattito l’assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini. “Grazie al prezioso lavoro della Fondazione Onda e al quotidiano impegno dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. Con grande capacità di visione – ha detto – avete infatti colto l’esigenza di promuovere un approccio alla salute orientato al genere. Con particolare attenzione, quindi, a quella femminile. Attraverso la collaborazione della rete di ospedali premiati con i ‘Bollini Rosa’ (per l’attenzione riservata alla salute femminile) avete dimostrato saper dialogare con le istituzioni centrali e regionali”.

Profonda ammirazione

“Sulla scorta del mio percorso professionale di ricercatrice biomedica – ha proseguito – esprimo quindi profonda ammirazione per queste 76 ricercatrici, vera eccellenza femminile e scientifica. Vi siete distinte – ha chiosato Lucchini rivolgendosi alle premiate – contribuendo così all’avanzamento delle conoscenze in campo biomedico, nelle scienze cliniche e nelle neuroscienze. Vi siete distinte per competenza e passione”.

Scienziate premiate in Regione: orgoglio per la Lombardia

“Vi meritate infatti questo premio e di riceverlo negli spazi istituzionali della Regione, perché la Lombardia è orgogliosa di voi”, ha concluso l’esponente della Giunta Fontana.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

sprint lombardia insieme
'Sprint! Lombardia insieme'. Questo il nome della misura varata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità
Giocattolo sospeso Caritas Ambrosiana
Saranno distribuiti negli empori e botteghe Caritas Ambrosiana della provincia di Milano i
bullismo giada
"Bisogna dire forte 'no' a ogni forma di discriminazione, violenza o aggressione dentro e fuori dalle aule scolastiche". Lo ha ribadito l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Di ...
bullisimo Lombardia
Il 7 febbraio è la Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo e la Lombardia è attenta al tema. Un appuntamento per riflettere su un fenomeno contr ...
Nuovi parchi inclusivi
Cresce il numero dei parchi gioco inclusivi in Lombardia. L'assessorato regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità mette a disposizione ulteriori risorse per fin ...
realtà sociali Bergamsca
Giornata di visite nella Bergamasca per l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima