Lombardia Notizie / Ambiente e Clima

Bonifica area ex Snia Viscosa Pavia: 675.000 euro pronti per gli interventi

snia viscosa caratterizzazione ambientale

Maione: Regione sempre piu' vicina a enti locali per finanziare opere attese da decenni

La Giunta della Regione Lombardia ha stanziato, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima Giorgio Maione 675.000 euro per l’intervento di caratterizzazione ambientale dell’area ex SNIA Viscosa di Pavia, in via Montegrappa. L’esecutivo lombardo ha infatti approvato la delibera contenente il programma economico finanziario degli interventi sui siti contaminati.

Area ex Snia Viscosa, Maione: caratterizzazione ambientale primo passo per bonifica

“Un primo grande passo verso la bonifica del sito – ha dichiarato l’assessore Maione – la caratterizzazione è necessaria per capire come calibrare gli interventi futuri e per avere chiarezza massima sulla situazione. Stiamo sbloccando su tutto il territorio regionale opere ambientali attese da decenni. La ex SNIA Viscosa è una delle priorità assolute” .

Il piano di caratterizzazione

Nel territorio del Comune di Pavia è presente l’area dismessa dell’ex SNIA Viscosa per una superficie pari a circa 186.000 mq. L’attività produttiva sul sito, avviata a metà del 1800, per sempre stata finalizzata alla produzione di fibre artificiali. Il Piano di Caratterizzazione è stato approvato nel 2002. Il documento ha permesso di evidenziare la contaminazione dei suoli (metalli, idrocarburi, IPA, PCB e diossine) e delle acque di falda (metalli, solfati, idrocarburi, IPA, composti alogenati). Il sito è, pertanto, classificato come potenzialmente contaminato.

Il finanziamento riconosciuto al Comune di Pavia

Il Comune di Pavia con delibera di Giunta del 9 maggio 2024 ha preso atto della formalizzazione della non volontà di procedere alla caratterizzazione dei suoli e delle acque, e alla loro successiva bonifica, da parte dei soggetti obbligati/interessati. Il finanziamento richiesto e riconosciuto al Comune di Pavia è pari a 675.000 euro per l’attualizzazione della caratterizzazione.

“Le risorse economiche sono difficili da reperire – ha aggiunto Maione –  sia per la Regione che per i Comuni. Con questo intervento dimostriamo la vicinanza della Regione Lombardia alla città di Pavia”.

Cantoni (Consiglio Regionale): soluzioni concrete per il bene delle comunità locali

“Un grande investimento per la salute ambientale del territorio di Pavia – ha commentato Alessandro Cantoni, presidente della Commissione Ambiente, energia, clima e Protezione Civile del consiglio regionale – e anche in questo caso Regione Lombardia dimostra attenzione e capacità di trovare in tempi brevi soluzioni concrete per il bene delle comunità locali. La delibera approvata in Giunta regionale stanzia quasi 700.000 euro per la caratterizzazione del sito, risorse fondamentali per completare un’azione di risanamento attesa da anni”.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima