Enti locali, Sertori: Sportello Unico a supporto digitalizzazione Comuni

sportello unico
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Regione Lombardia ha approvato il Protocollo d'Intesa per supportare l'avvio del Progetto dello Sportello Unico per le Attività Produttive (Suap), al fine di migliorare il livello delle prestazioni e dei servizi resi alle imprese. Lo prevede la delibera regionale proposta dell'assessore di Regione Lombardia agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, di concerto con l'assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli.

Regione Lombardia ha approvato il Protocollo d’Intesa per supportare l’avvio del Progetto dello Sportello Unico per le Attività Produttive (Suap), al fine di migliorare il livello delle prestazioni e dei servizi resi alle imprese. Lo prevede la delibera regionale proposta dell’assessore di Regione Lombardia agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, di concerto con l’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli.

Che cos’è il Suap

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, al fine di snellire e semplificare i rapporti tra la Pubblica amministrazione e i cittadini.

Enti firmatari

Il Progetto comprende alcuni Comuni allocati nella Zona del Nord-Ovest Milano con capofila il Comune di Rho. Al momento hanno già aderito i Comuni di Bollate, Vanzago e Pregnana Milanese. I soggetti firmatari del Protocollo d’Intesa, la cui sottoscrizione avverrà dopo la pausa estiva, saranno le Direzioni generali di Regione Lombardia a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni e allo Sviluppo economico, la Città Metropolitana di Milano, la Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi, Assolombarda Confindustria Milano, Monza e
Brianza, Lodi e lo stesso Comune di Rho, capofila del Suap.

Supporto per recupero competitività

“L’obiettivo – ha spiegato Sertori – è di assicurare un supporto concreto gli Enti locali lombardi durante il processo di trasformazione digitale in atto”. “Miriamo – ha continuato – anche a sostenere il recupero della competitività del sistema produttivo Lombardo. Il tutto attraverso adeguati strumenti tecnologici e mediante assistenza gratuita agli sportelli”.

Rafforzare cooperazione tra enti

“Con questa Intesa – ha concluso l’assessore – continuiamo a rafforzare il rapporto tra Regione Lombardia e il territorio metropolitano”. “Non solo – ha aggiunto – favoriamo la cooperazione tra gli Enti locali, anche a fronte di un futuro riordino territoriale a livello nazionale”.

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Credito Adesso Evolution Regione
Con Credito Adesso Evolution Regione Lombardia ancora una volta si conferma alleata delle
regio insubrica presidenza lombardia
Assessore Sertori alla guida dell'organismo per la cooperazione transfrontaliera Regione Lombardia
Bando Itinerari Lombardia
Salgono a 25 milioni di euro le risorse messe a disposizione Sertori e Magoni: sostegno a promozione territorio e turismo La
santuario gallivaggio
Da Regione 2 milioni di euro su un investimento complessivo di 4,6 Regione Lombardia, attraverso una ...
area interna alto lago como
Assessore: dal territorio 10 nuove adesioni Cresce, anche su impulso di Regione Lombardia e grazi ...
intesa opere regione pavia
Ben 17 milioni il valore delle opere infrastrutturali Sottoscritto dall'assessore di Regione Lombardi ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima