Casa. Milano, al via riqualificazione Quartiere Stamira d’Ancona

Stamira d' Ancona
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Mattinzoli: da Regione Lombardia contributo di oltre 4 milioni

L’assessore alla Casa e all’Housing sociale della Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli ha visitato gli edifici Aler di via Stamira d’Ancona, a Milano, in vista della riqualificazione dell’area.

I lavori saranno realizzati con il contributo di Regione Lombardia, Aler Milano e grazie anche al ‘Decreto rilancio’ del Governo.

“Un sopralluogo – ha spiegato Mattinzoli – assolutamente doveroso. Innanzitutto per monitorare che i lavori siano eseguiti nei tempi previsti. E poi per poter rispondere alle aspettative dei cittadini”.

Stamira d'Ancona Il cantiere di via Stamira d’Ancona

Il piano di attuazione dei lavori con il superbonus del 110%, parte dallo storico quartiere di via Stamira d’Ancona, caratterizzato dalla sua torre bianca di 18 piani. Progettato alla fine degli anni ’70 e completato nel 1981, il quartiere fu concepito per garantire il benessere degli abitanti e il risparmio energetico.

Aler Milano con i propri tecnici ha integrato il progetto di manutenzione straordinaria con le opere utili al raggiungimento dell’efficientamento energetico, condizione per accedere al superbonus 110%.

Lavori di riqualificazione

I lavori di riqualificazione prevedono in particolare:
– rifacimento di tetti e facciate con isolamento termico delle coperture e cappotto.
– sostituzione di tutti i serramenti esterni.
– installazione di ventilazione meccanica forzata puntuale negli alloggi.

I costi

Il costo dell’intervento è di circa 5,9 milioni di euro. Oltre 4 milioni di questi sono messi a disposizione da Regione Lombardia e 300.000 da Aler Milano. L’ecobonus statale ammonta a circa 1.300.000 euro.

Ecobonus da prorogare

“Abbiamo constatato – ha aggiunto l’assessore – che l’ecobonus è una grande opportunità. Questo ne è infatti un esempio concreto. L’auspicio è di continuare in questa direzione, perché questo strumento è molto utile per la riqualificazione del patrimonio abitativo. Quindi va prorogato”.

Aler Milano

Aler Milano è proprietaria di più di 400 edifici realizzati negli anni ’60-’70 che presentano carenze manutentive e dispersione di energia termica. L’opportunità del ‘Decreto’ è quindi un obiettivo fondamentale e strategico: con il superbonus 110% infatti sono già partiti due cantieri.

“Aler Milano – ha sottolineato il presidente Angelo Sala – è la prima azienda pubblica a livello nazionale ad avere avviato un piano di intervento così ingente. Per questo – ha concluso –  si candida ad essere punto riferimento per tutte le realtà del settore dell’edilizia pubblica”.

ram

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

affitti libero mercato
Regione Lombardia scende nuovamente in campo per sostenere gli affitti sul libero mercato. La Giunta regionale ha infatti approvato una delibera ...
Superbonus 110% case Aler
L'impegno della Regione Lombardia per riqualificare il patrimonio pubblico Sostenere i costi relativi a spese non detraibili con il superbonus 110% nelle case Aler. Questo l'obiettivo dell ...
residenze universitarie graduatoria bando
In programma anche efficientamento energetico e riqualificazione Approvata la graduatoria del bando< ...
Aler Milano alloggi sfitti
Assessore: in programma progetto sperimentale con tecnologia domotica Oltre 12 milioni ad Aler Milano per riqualificare 450 alloggi sfitti. È infatti di 1 ...
Progetto Casa Aler
Moratti e Mattinzoli: strutture socio sanitarie a servizio degli abitanti La vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia
Milano Casa
Mattinzoli: sono numeri che ci lasciano ben sperare "In tema di casa i dati sulle assegnazioni degli alloggi popolar ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima