Studenti e ambiente, Regione in campo per un ruolo sempre più rilevante

studenti ambiente
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Tironi: educhiamo i nostri giovani alla sostenibilità e al rispetto del pianeta  Maione: trasformiamo la Lombardia in una smartland connessa e digitale

Piazza Città di Lombardia ospita gli studenti per la terza edizione della ‘Fiera di educazione alla sostenibilità dell’ambiente’. Per l’occasione si è svolto l’incontro ‘Partecipare alla scienza: con la Citizen Science si può!’, dedicato alle scuole secondarie di II grado della Lombardia. Obiettivo, la scoperta della ‘Scienza dei cittadini’ (Citizen Science), organizzato con il supporto dell’Associazione Citizen Science Italia.

Studenti e istituzioni per l’ambiente

Una preziosa occasione per discutere sul contributo che la società civile può fornire alla scienza attraverso varie attività di osservazione. Ad arricchire il dibattito la presenza di figure istituzionali. Sono intervenuti, infatti, Simona Tironi, assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia e Giorgio Maione, assessore all’Ambiente e Clima. Con loro anche la presidente di Arpa Lombardia, Lucia Lo Palo e Alessandro Cantoni, consigliere regionale e presidente della VI Commissione  Ambiente, Energia, clima, Protezione civile.

Educare alla sostenibilità

“L’educazione alla sostenibilità ambientale – ha dichiarato Simona Tironi – è un tema di fondamentale importanza per il futuro del nostro pianeta e parte proprio dai nostri giovani. È nostro dovere fornire agli studenti gli strumenti necessari per comprendere l’importanza di un approccio sostenibile e per incoraggiarli a diventare attori attivi nel cambiamento. Investire nella formazione dei giovani è un investimento per il futuro. Vogliamo che siano consapevoli delle sfide ambientali che affrontiamo e che siano in grado di prendere decisioni informate e responsabili per contribuire a un futuro più sostenibile. Come Regione Lombardia continueremo a lavorare per integrare l’educazione alla sostenibilità ambientale in tutti i livelli del percorso scolastico, fornendo risorse e strumenti didattici adeguati”.

Lombardia smartland

“Stiamo trasformando la Lombardia – ha precisato  Giorgio Maione – in una smartland connessa e digitale, sempre più sostenibile e innovativa. Per ottenere risultati ambiziosi bisogna partire dall’educazione ambientale dei ragazzi. Dobbiamo quindi sfruttare le potenzialità della rete per scopi educativi  che abbiano riflessi anche al di fuori dell’ambito scolastico. La prossima legge regionale sul clima prevederà un articolo dedicato proprio all’educazione ambientale. Vogliamo essere avanguardia nazionale ed europea anche in questo”.

Durante l’incontro hanno preso la parola diverse realtà impegnate nello sviluppo di progetti di citizen science.  Tema centrale i concetti come biodiversità, astronomia e qualità delle acque lacustri. Tutto ciò  insieme ad altre fondamentali tematiche verso cui i cittadini possono attivamente dare il proprio contributo per fini di monitoraggio e di conoscenza scientifica.

 

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Stormo Aeronautica Militare
“Il 6° Stormo è un’eccellenza assoluta che la Lombardia è orgogliosa di ospitare. Si tratta di una struttura strategica per tutto il Paese”. Lo ha detto il presidente della
danza atleti special olympics
Ricevuti in Regione Lombardia tre atleti che parteciperanno agli 'Special Olympics' 2025 nella categoria ...
vela Campione del Garda
E' Campione del Garda (BS) la sede prescelta per la cinquantesima edizione dei Campionati europei di Hobie cat. L'appunt ...
Armani auguri presidente Fontana
“I più sinceri auguri a Giorgio Armani per i suoi 90 anni. Ha portato il nome dell’Italia in tutto il mondo, legando indissolubilmente la sua vita alla città di Milano, dal punto di vista pro ...
politecnico milano primo ateneo italiano
“L’ennesimo grande risultato per un’università che rappresenta in maniera importante e concreta le competenze e il ‘saper fare’ e le competenze della Lombardia”. Così il presidente de ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima