UgL Monza

L’assessore: stop a imbrattatori di professione

L’assessore della Regione Lombardia alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha espresso solidarietà al sindacato Ugl di Monza. La sede brianzola di via Mosè Bianchi dell’Unione generale del Lavoro è infatti stata vandalizzata.

Ugl MonzaUgl Monza, sede vandalizzata

“Sicuramente – ha dichiarato l’assessore – visto il tenore delle scritte che accompagnavano gli atti vandalici, gli autori saranno sempre gli stessi. Sono cioè imbrattatori di professione che rivendicano, senza alcun titolo, la loro vicinanza ai diritti dei rider”.

“Le scritte calunniose, è facile ipotizzare – ha aggiunto – saranno opera dei militanti dei centri sociali. Questi ultimi, infatti, sono particolarmente attivi nelle proteste di questi lavoratori”.

Solidarietà a Ugl Monza

“Esprimo la mia vicinanza al sindacato Ugl, l’Unione generale del Lavoro  – ha sottolineato – che, nonostante le minacce, è da sempre vicino ai lavoratori. Qualcuno evidentemente  – ha ribadito – vuole cavalcare ideologie estremiste nella contrattazione pacifica sindacale. Gli autori – ha concluso l’assessore regionale Riccardo De Corato – sono quindi i veri nemici dei rider”.

mac/ram

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 4.7 / 5. Voti: 3