Vaccination day Bergamo

Vaccination Day Bergamo, Terzi: battaglia verso svolta Presidente Fontana: al via percorso fondamentale

accination day Bergamo, l'assessore Terzi al Papa Giovanni XXIIIVaccination Day, dopo Milano il via anche nella provincia di Bergamo. “Possiamo intravedere una luce, l’arrivo del vaccino potrà portare progressivamente a una svolta nella battaglia con questo nemico subdolo”. L’assessore regionale alle Infrastrutture. Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, commenta così l’avvio delle somministrazioni del vaccino anti-Covid. La campagna vaccinale è cominciata domenica 27 dicembre in tutta la Lombardia, compresa naturalmente la provincia di Bergamo, che è stata tra le più martoriate dal coronavirus.

Il governatore: non è un ‘liberi tutti’

“Questa è una giornata fondamentale”, aveva sottolineato nella mattinata di domenica 27 dicembre il governatore lombardo, Attilio Fontana, in occasione del via regionale alla campagna vaccinale anti-Covid, all’ospedale Niguarda di Milano. “Si parte per un percorso ancora abbastanza lungo che porterà alla normalità. Verso la riacquisizione delle nostre libertà che abbiamo dovuto sacrificare. Non è però un ‘liberi tutti’: siamo nel mezzo di un’epidemia ancora in corso, continuiamo a comportarci come sempre con mascherine e distanziamento”.

Vaccination day BergamoL’assessore: un segno di speranza che chiude un anno drammatico

“Questo anno drammatico per il nostro territorio, e lo dico da bergamasca, si chiude quindi – ha sottolineato l’assessore Terzi, dall’ospedale Papa Giovanni XXIII  – con una speranza tangibile, con una prospettiva nuova e incoraggiante. Ringrazio di cuore tutti gli operatori della sanità bergamasca per la competenza, la generosità e lo sforzo immane che messo in campo in questi mesi”.


 dvd/dbc

Al Papa Giovanni XXIII il Vaccination day Bergamo

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0