Valcamonica/Bs: sopralluoghi per interventi di difesa del suolo

Valcamonica sopralluoghi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Tappe a Edolo, Malonno e Sonico con gli assessori regionali

Una serie di visite e sopralluoghi  in Valcamonica (Brescia) per fare il punto sugli interventi di difesa del suolo. Ad effettuarle l’ assessore regionale al Territorio e Sistemi verdi con la collega all’Istruzione, Formazione e Lavoro.

Alcuni di questi sono conseguenti agli eventi climatici degli ultimi mesi. Il più recente quello dello scorso primo aprile, quando una frana ha invaso la SS42 del Tonale, bloccando la circolazione in entrambe le direzioni, tra Edolo e Monno.
L’evento ha coinvolto anche la SS39 ‘del Passo di Aprica’, anch’essa invasa dai detriti e chiusa al traffico. Gli interventi finanziati e in corso di attuazione nella sola Val Camonica sono ben 62 per un totale di quasi 53 milioni di euro messi a terra da Regione Lombardia.

Tra le tappe effettuate dagli assessori della Regione Lombardia anche Edolo, Malonno e Sonico.

Difesa del suolo, sopralluoghi in Valcamonica

“Per Edolo, Malonno e Sonico – ha sottolineato l’assessore al Territorio – abbiamo finanziato azioni per oltre 11 milioni di euro suddivisi su nove interventi di cui 4 sui Comuni di Edolo e Sonico e uno su Malonno. Tra i lavori la messa in sicurezza del fiume Oglio e dei versanti montuosi contro il rischio di crolli e la mitigazione del rischio idraulico sui torrenti Finale e Rabbia. La messa in sicurezza dei territori è la nostra priorità. È un lavoro costante che vede mobilitati milioni di euro di risorse”.

Interventi a tutela dei cittadini

“Il lavoro e il confronto con i Comuni coinvolti – ha quindi puntualizzato l’assessore al Lavoro – è fondamentale. Con loro ci impegniamo a realizzare interventi concreti e mirati alla tutela dei nostri cittadini assicurando la sicurezza delle infrastrutture e della viabilità”.

Le tappe

A Malonno sono stati verificati i danni causati dalla frana che ha interessato il versante a monte della linea ferroviaria in via Manfredina. Lo smottamento, causato dalle piogge di fine marzo, ha infatti interrotto la circolazione ferroviaria.

La seconda parte della visita ha interessato il comune di Sonico. Lo scorso agosto un violento smottamento ha infatti riversato oltre 50.000 metri cubi di materiale sulla cittadina. Inoltre, lo scorso primo aprile, una frana ha interessato la strada che collega le frazioni di Rino e Garda. Per far fronte alle prime emergenze, l’Utr di Brescia e il Comune hanno stanziato oltre 97.000 euro.

L’ultima tappa è stata quella di Edolo dove è stato fatto il punto sullo stato dell’avanzamento dei lavori. I più importanti riguardano opere per la mitigazione del rischio idraulico lungo il tratto superiore del fiume Oglio. Il totale investito nel solo comune di Edolo è di 4.800.000 euro.

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Maestri sci Lombardia
Rendere la professione dei maestri di sci  della Lombardia semprepiù attrattiva e funzionale anche con nuove modalità di accesso ...
missione regione chicago
Dopo Washington, la missione istituzionale negli Stati Uniti che vede impegnati, fino al 26 maggio, il presidente d ...
missione regione lombardia usa
Missione istituzionale negli Stati Uniti, fino a domenica 26 maggio, per il presidente della Regione Lombardia, l'ass ...
scherma contro cancro lombardia
L'attività sportiva come aiuto per mitigare gli effetti avversi delle cure oncologiche. La scherma contro il cancro.  Con questo obiettivo la Giunta regionale ha approvato l'acco ...
accordo csi milano
La Giunta regionale ha approvato un protocollo di intesa tra Regione Lombardia e il C ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima