Varese, sicurezza stazioni, De Corato: Polizia locale pronta a collaborare

varese sicurezza stazioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Sicurezza, costituito gruppo di lavoro per redigere schema di accordo per le stazioni di Varese

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha partecipato questa mattina alla riunione indetta dalla Prefettura di Varese sulla sicurezza nei pressi delle stazioni ferroviarie e sugli autobus.

L’obiettivo è riproporre anche a Varese l’accordo tra Regione Lombardia e Prefettura di Lecco, che prevede il miglioramento del controllo del territorio attraverso l’utilizzo e la collaborazione delle Polizie locali.

Il prefetto Salvatore Rosario Pasquariello ha illustrato i passaggi salienti della bozza di protocollo. Il documento è simile a quello stipulato tra Regione Lombardia e Prefettura di Lecco.

Nello specifico, la bozza prevede l’incremento e il potenziamento della videosorveglianza su treni e autobus e nelle stazioni. Oltre alla verifica delle videocamere presenti e dei server installati, al fine di ottenere immagini nitide da utilizzare come prove.

Assessore De Corato: per la sicurezza nelle stazioni di Varese coinvolgere anche associazioni

Nel documento sono anche programmate azioni di contrasto al degrado delle strutture, con interventi tempestivi in caso di danneggiamenti e vandalismi. Previsto, inoltre, il coinvolgimento dei Comuni della provincia di Varese e delle associazioni di volontariato nella gestione delle stazioni ferroviarie non presidiate, per l’eventuale insediamento di posti di Polizia locale.

Nel documento viene promossa la cultura delle segnalazioni alle Forze dell’Ordine sulla base dell’esperienza dei gruppi di controllo di vicinato. Oltre al miglioramento dell’illuminazione nelle stazioni per raggiungere i parcheggi evitando zone buie e utilizzando percorsi sicuri, illuminati e protetti.

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha ribadito gli esiti positivi della sperimentazione del protocollo di Lecco, apprezzando l’iniziativa promossa dal prefetto di Varese Pasquariello, in particolare i passaggi integrativi introdotti nel protocollo.

“Regione Lombardia – ha dichiarato De Corato – è disponibile a fornire aiuto sia per quanto riguarda il coordinamento che il finanziamento del lavoro straordinario delle Polizie locali”.

“È importante – ha concluso – coinvolgere gli agenti nelle stazioni prive di personale, oltre alle associazioni di volontariato e di controllo di vicinato”.

Al termine dell’incontro, su indicazione del prefetto, si è deciso di costituire un gruppo di lavoro per redigere uno schema di accordo rispondente alle varie situazioni presenti sul territorio.

med

 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Sono 31 gli agenti della Polizia locale destinatari di onorificenze, in occasione di San Sebastiano, giorno in cui si celebra la festa della Polizia locale, dal presidente di Regione Lombardia e da ...
riconoscimenti Savarino
Sono stati consegnati a 6 agenti di Polizia locale della Lombardia i premi istituiti dalla Regione in memoria di Nicolò Savari ...
sicurezza Milano Lecco
"L'accordo 'Stazioni Sicure' a Lecco sta ottenendo ottimi risultati e conferma l'impegno di Regione Lombardia nel rafforzare la sicurezza sui treni e nelle stazioni ferroviarie". Lo dichiara ...
monopattino casco assicurazione
Nel 2021, in Lombardia, si sono registrati 25.838 incidenti stradali con lesioni alle persone, che hanno causato 357 morti e 33.672 feriti. Sono alcuni dei numeri emersi durante la dodicesima giorn ...
hackathon 2022 cyberbullismo
Il progetto dell'Istituto Comprensivo 'Marconi' di Concorezzo (MB), denominato 'Intervallo selvaggio' ha vinto la nuova edizione dell'Hackathon, che quest'anno aveva una valenza di ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima