50 orio al serio

Terzi: auspichiamo rispetto delle tempistiche

Si sono svolte le celebrazioni per i 50  anni dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, alla presenza, tra gli altri, del ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, dell’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, del sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e del presidente della Provincia, Gianfranco Gafforelli.

Auguri a Sacbo, bene il nuovo terminal

“Auguri a Sacbo per i 50 anni di Bergamo Orio al Serio – ha detto Terzi – la società di gestione che ha inaugurato una nuova area del terminal quale segno di rilancio per il periodo post Covid”.

Terzo aeroporto italiano per numero di passeggeri

“Il piccolo scalo di provincia – ha sottolineato – è diventato il terzo aeroporto in Italia per numero di passeggeri, e uno dei primi due per Pil raggiungibile insieme a Malpensa. Questo grazie alla tenacia dei bergamaschi e a figure come il manager dalminese Ilario Testa, che ebbe la geniale intuizione di puntare sul low cost”.

Treno per Orio decisivo per Regione

50 orio al serio“Regione Lombardia – ha proseguito l’assessore – sta lavorando, insieme agli altri attori in campo, per agevolare la realizzazione del collegamento ferroviario Bergamo-Orio che abbiamo fortemente voluto inserire tra le opere olimpiche. Ci aspettiamo che vengano rispettate le tempistiche”.

Opera fondamentale

50 orio al serio“L’opera – ha spiegato – è fondamentale: unirà lo scalo al capoluogo in 10 minuti ed efficienterà anche i collegamenti con Milano”.

Un tassello chiave per la mobilità del territorio

“Insieme al raddoppio della Ponte-Montello – ha concluso l’assessore Terzi – andrà a migliorare sensibilmente la mobilità del territorio”.

gus