Aggressione giornalista Carcere Opera, presidente: solidarietà a Fumagalli

aggressione giornalista carcere opera
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Gesto grave e inqualificabile, ulteriore alert per situazione preoccupante

“Un gesto grave, preoccupante e inqualificabile”. Così il presidente della Regione Lombardia, commenta il grave episodio che ha visto protagonista, suo malgrado, il giornalista del Tg2 Stefano Fumagalli, aggredito ieri sera da un gruppo di anarchici mentre svolgeva servizio di cronista all’esterno del carcere di Opera.

“Esprimiamo – prosegue il governatore – vicinanza e solidarietà a Stefano Fumagalli e siamo sicuri che azioni di questo genere non condizioneranno la sua comprovata professionalità. Resta però il gesto, che oltre a essere condannato, deve essere letto come un ulteriore alert verso una situazione che sta diventando sempre più preoccupante”.

 

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

turismo lombardia strutture ricettive
È stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore a Turismo, Market ...
autonomia modello stati moderni
“L’approvazione dell’Autonomia chiude un percorso durato 30 anni che si basa sul principio del ...
m5 autorizzazioni ambientali
La Regione Lombardia ha chiuso nella serata di giovedì 20 giugno, con esito favorevole, la Conferenza di Servizi indetta per il rilascio del Provvedim ...
premio compasso oro
"Il design rappresenta un pilastro dell’economia e dell’identità lombarda". Lo ha detto il presidente di

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima