Idrogeno, altro passo avanti in Lombardia con l’adesione al progetto H2ma

Idrogeno H2ma
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Regione fa un altro passo avanti propedeutico alla diffusione dell’idrogeno verde. Con una delibera approvata dalla Giunta, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, la Lombardia aderisce al progetto europeo dedicato all’idrogeno ‘H2ma – Green Hydrogen Mobility for alpine region transportation’.

Diverse le attività previste dal piano avviato lo scorso mese di novembre. Dalla primavera, infatti, la Regione svilupperà una strategia complessa per la programmazione delle infrastrutture dell’idrogeno sull’area alpina per il settore della mobilità. E predisporrà uno strumento applicativo attraverso il quale comparare azioni e strategie delle regioni partecipanti.

Le risorse a disposizione per il progetto europeo

Il budget complessivo del progetto approvato ammonta a 2.273.154,68 euro, così suddiviso:

– 1.704.866 euro di finanziamento europeo FESR;

– 568.288,68 euro di cofinanziamento a carico dei partner.

L’impegno di Regione Lombardia per H2ma

Per Regione Lombardia l’impegno complessivo ammonta a 175.000 euro, così ripartito:

– 131.250 euro a carico della Commissione Europea (75%) a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR);

– 43.750 euro come cofinanziamento nazionale (25%) a valere sul Fondo di rotazione per l’attuazione delle politiche comunitarie (MEF-IGRUE).

Con l’approvazione della delibera si prevede inoltre l’istituzione di capitoli di bilancio dedicati all’attuazione del progetto con al centro l’idrogeno denominato ‘H2MA – Green Hydrogen Mobility for Alpine Region Transportation’ a valere sulle prossime annualità:

95.000 euro nel 2023;

70.125 euro nel 2024;

9.875 euro nel 2025.

I soggetti coinvolti nel progetto europeo legato all’idrogeno H2ma

Al partenariato, oltre a Regione Lombardia, partecipano i seguenti soggetti:

Energy Agency of Savinjska, Saleska and Koroska Region – Slovenia (coordinatore);

Business Support Centre, Ltd, Kranj – Slovenia;

Eurometropol de Strasbourg – Francia;

Fondazione Lombardia per l’Ambiente – Italia;

Cluster Pole Vehicule du Futur – Francia;

Città Metropolitana di Torino – Italia;

Climate Partner Upper Rhine Valley – Germania;

4ward Energy Research Ltd – Austria;

Codognotto Austria – Austria;

Italian German Chamber of Commerce Munich – Stuttgart – Germania.

Ottimizzato per il web da:
Andrea Filisetti

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

cambiamenti climatici bando
Entro la fine del 2024 la Regione Lombardia aprirà un bando da 10 milioni di euro rivolto ai Comuni per incrementare la capacità di ...
rinnovo auto pmi
Apre nella giornata martedì 14 maggio 2024 il bando di Regione Lombardia da 6 milioni di euro per c ...
giornata verde pulito lombardia
I volontari del verde saranno all'opera in 100 Comuni della Lombardia in occasione dell'edizione 2024 della Giornata del Verde Pulito. La data scelta è quella di ...
Dieci milioni recupero rifiuti
Dieci milioni di euro agli enti locali per la prevenzione della produzione rifiuti e l'implementazione dei sistemi di ra ...
sostituzione veicoli imprese
Un investimento da 6 milioni di euro per consentire alle micro, piccole e medie imprese lombarde di arrivare alla sostituzione del parco veicoli. Lo ha approvato la giunta di

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima