Case Aler Monza, procede la riqualificazione firmata dallo Studio Boeri

Aler Monza Boeri
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Visita dell'assessore Franco che inaugura 3 alloggi per persone con disabilità

Procedono i lavori di riqualificazione degli edifici Aler di via Baradello 6/12 a Monza, sulla base del progetto firmato dallo Studio Stefano Boeri Architetti.

Questo pomeriggio l’assessore regionale alla Casa e Housing sociale, Paolo Franco, ha incontrato gli inquilini per fare il punto della situazione. Presenti anche i vertici Aler e i professionisti dello Studio Boeri.

Opera per la qualità dell’abitare

“Sulla ristrutturazione degli immobili di via Baradello – ha detto l’assessore Franco – siamo passati dalle parole ai fatti, avviando un’opera di grande rilevanza che garantirà ai cittadini nuove prospettive di rigenerazione urbana e sociale. Il confronto con i residenti è stato cordiale e costruttivo. Andiamo avanti decisi verso l’obiettivo di ripensare il concetto di casa popolare, progettando e realizzando un contesto architettonico di qualità”.

Contestualmente, l’assessore Franco ha inaugurato tre alloggi interamente domotici e dotati di ogni misura idonea al superamento delle barriere architettoniche, destinati a famiglie con persone diversamente abili.

Nuovo slancio alle politiche abitative

“Il benessere dei cittadini – ha proseguito Franco – è al centro della nostra azione. L’inaugurazione di oggi testimonia la grande attenzione che poniamo al tema dell’inclusione e del sostegno alle persone con disabilità. Stiamo progressivamente cambiando il volto delle abitazioni di via Baradello, con il lavoro di Aler, dimostrando la volontà di imprimere un nuovo slancio alle politiche abitative. Sono e sarò accanto ai cittadini in questo percorso di miglioramento dell’edilizia pubblica a Monza e in Lombardia”.

L’intervento

La riqualificazione energetica degli edifici monzesi riguarda, tra l’altro, la realizzazione del cappotto termico delle palazzine e la sostituzione dei serramenti nei 95 alloggi coinvolti. Questo porterà a una riduzione delle emissioni inquinanti. I benefici oltre che ambientali saranno anche sociali, dato che l’efficientamento energetico comporta la riduzione delle bollette.

Dal punto di vista delle tempistiche, è confermato il cronoprogramma che prevede la conclusione dell’intervento complessivo di efficientamento energetico e riqualificazione architettonica tra la fine del 2025 e l’inizio del 2026.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

casa Lombardia piano Regione
"La Lombardia è la prima regione d'Italia a strutturare un piano per dare risposte alle necessità abitative delle famiglie a reddito medio (14-40.000 euro Isee) e medio-b ...
AdP Lorenteggio
La giunta di Regione Lombardia  ha approvato la delibera che definisce le modalità di attuazione dell'articolo 4 dell'
Milano Zama Salomone
Sono in dirittura d’arrivo gli interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana del quartiere Aler di Zama Salomone a Milano, finanziati da Regione Lombardia. Oggi si ...
Aler Milano servizi
Regione Lombardia stanzia 8,4 milioni di euro per consentire ad Aler Milano di attuare nuove azioni finalizzate a migliorare la qualità dell'abitare e implementare i servizi ai cittadini. Lo preve ...
bando housing sociale
Cresce l'interesse di enti, istituzioni e imprese attorno al bando di 'housing sociale' promosso da Regione Lombardia per aumentare la disponibilità di abitazioni in affitto a canone sostenibile.< ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima