arresti parco groane

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, commenta i recenti arresti per droga avvenuti all’interno del Parco delle Groane.

Arresti in Parco Groane dopo accordo con Regione Lombardia

“Il protocollo siglato tra Regione Lombardia e i Comuni del Parco – evidenzia l’assessore – inizia a dare risultati concreti. Lo scorso mese di luglio in Giunta abbiamo approvato l’accordo di collaborazione per la realizzazione di interventi integrati di sicurezza urbana da attuare sul territorio del Parco delle Groane”.

Task force con 50 agente Polizie locali

“L’accordo – aggiunge De Corato – al quale hanno aderito diversi comuni della Città Metropolitana di Milano e della provincia di Monza e Brianza, è già operativo e prevede il finanziamento di 50.000 euro e l’avvio di una vera e propria task force di 50 agenti di Polizia locale per interventi finalizzati al contrasto allo spaccio di droga ed alla sicurezza integrata nelle aree critiche della zona”.

Controlli diurni e notturni

“I cittadini – conclude l’assessore regionale alla Sicurezza – devono riappropriarsi dei propri spazi. Per questo sono stati predisposti turni diurni e serali. Controlli che continueranno sino alla metà di novembre e che potremo anche ripetere successivamente. Ringrazio le Polizie locali impegnate in queste importanti attività”. (LNews)

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 5