Sanità, 265 milioni di euro per potenziare assistenza domiciliare integrata

assistenza domiciliare integrata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Bertolaso: la casa sia il primo luogo di cura

Uno stanziamento di 264,7 milioni di euro (197,6 milioni a valere sul PNRR e 67,1 milioni, già assegnati, sul DL 34/2020) per aumentare il volume delle prestazioni rese in assistenza domiciliare integrata (ADI) in Lombardia e raggiungere il target previsto dal PNRR, ovvero almeno il 10% della popolazione over 65.

È questo l’obiettivo di due delibere approvate dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Welfare Guido Bertolaso, illustrate questa mattina a Palazzo Lombardia nel corso di una conferenza stampa.

Assessore Bertolaso: la casa sia il primo luogo di cura

“Entro il 2025 – ha affermato Bertolaso – dobbiamo arrivare a prendere in carico 226.000 anziani over 65 in assistenza domiciliare integrata. Ciò significa incrementare di circa 134.000 unità i 92.000 in carico nel 2019 (già incrementati a oltre 141.000 nel 2022). In tal senso, le due delibere sono incentrate sull’incremento del target delle cure domiciliari, l’avvio del progetto di sorveglianza domiciliare con il coinvolgimento di MMG e IFEC e Case di Comunità e l’acquisto di beni e servizi correlati, per oltre 197 milioni di euro”.

“Vogliamo avviare – ha aggiunto – un cambiamento di rotta nell’assistenza domiciliare, così come indicato anche dagli obiettivi del PNRR. Stiamo lavorando anche su altre iniziative, in linea con la legge quadro sugli anziani e in attesa delle linee guida del Ministero. Puntiamo, infatti, a rendere la casa primo luogo di cura. L’assistenza domiciliare e le residenze aperte – ha concluso l’assessore Bertolaso – rappresentano due pilastri nella nostra idea di supporto agli anziani”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

RICETTE ELETTRONICHE
Il Servizio di notifiche del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) si è aggiornato offrendo ai cittadini la possi ...
Oltre 200 studenti degli Istituti superiori lombardi hanno assistito al convegno organizzato dall'assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia 'alcol e droga al volante, metti un freno'. Nel cor ...
volo salva vita
Non è in pericolo di vita il bimbo di due anni trasportato il 2 aprile '24 con un volo sanitario, su un Falcon 900 dell'Aeronautica militare italiana, da Catania - dove era ricoverato nel reparto ...
Covid zero terapie intensive
Domenica 7 aprile si celebra la 'Giornata mondiale della salute'. Gli enti del Sistema Sanitario Regionale, dal 7 fino a saba ...
sud america infermieri
"Innanzitutto, tengo a ribadire che i nostri medici e i nostri infermieri hanno la massima priorità e lo abbiamo dimostrato con azioni concrete". Parte da questa considerazione l'assessore regiona ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima